Serie D: la Clivense blocca il Piacenza e il Caldiero torna capolista

A tre partite dalla fine del campionato, il Caldiero Terme vince e riconquista il primo posto nel girone B. Deve ringraziare anche la Clivense, che ha fermato il Piacenza sullo 0-0.

Calcio Caldiero Terme
Foto d'archivio
New call-to-action

Altra giornata memorabile per la Serie D scaligera. Dopo il ko subito dalla Clivense un paio di giornate fa, ora i gialloverdi devono ringraziare la squadra di mister Allegretti. Con il pareggio imposto dalla Clivense alla ormai ex capolista Piacenza, infatti, il Caldiero riconquista la vetta del girone B, grazie ai tre punti per la vittoria casalinga sulla Castellanzese. Ma andiamo con ordine.

LEGGI LE ULTIME NOTIZIE DI SPORT

Caldiero Terme-Castellanzese 2-1

Nella prima mezz’ora il Caldiero va sotto sia nel punteggio, sia numericamente, visti il gol di Valsecchi per gli ospiti al 20′ e l’espulsione subita al 29′.

Poi però capitan Zerbato firma una doppietta: al 35′ su rigore e al 69′ per il vantaggio. Intanto la Castellanzese nel secondo tempo rimedia due cartellini rossi, ribaltando pure il vantaggio numerico sul campo.

Tre punti e vetta della classifica riconquistata a tre partite dalla fine a 68 punti, ma solo +1 sul Piacenza, +2 sul Pro Palazzolo e +3 sul Desenzano. Prossimo impegno domenica prossima in trasferta contro il Real Calepina.

LEGGI ANCHE: Verona attende il sorriso di Papa Francesco

Piacenza-Clivense 0-0

Al Garilli col Piacenza finisce a reti bianche. Un buon risultato per la Clivense contro quella che al fischio d’inizio era la capolista del girone B. La zona play-out è ormai a sei punti di distanza. Prossimo impegno domenica 21 aprile in casa contro il Brusaporto.

LEGGI ANCHE: Arresto cardiaco in strada a Verona: rianimato con il 118 al telefono