Scaligera, Phil Greene IV torna in gialloblù

Scaligera Basket annuncia l’ingaggio dell’atleta americano Phillip Edward Greene IV. Guardia alta 188 centimetri classe ’92, ha già vestito la canotta di Verona nella stagione 2017-2018 chiudendo la sua prima esperienza in gialloblù con 37 partite giocate con una media di 18 punti (49% da due punti, 43.5% da tre punti) e 3.5 assist.

«Siamo molto soddisfatti di poter annunciare il ritorno di Phil Greene IV – ha commentato il Presidente Gianluigi Pedrollo – ho chiamato personalmente Phil nelle scorse settimane e fin da subito mi ha espresso la sua volontà di tornare a Verona. E’ un giocatore che abbiamo cercato e voluto; conosciamo il ragazzo, il modo di porsi e di lavorare, abbiamo già apprezzato quanto sia riflessivo e concentrato sull’obiettivo durante la stagione. Phil è un giocatore che tecnicamente non si discute, a nostro avviso è il miglior giocatore che potevamo prendere ed è sempre stata la nostra prima scelta».

«Sono molto contento di tornare a giocare per la Tezenis Verona – ha aggiunto Greene IV – ricordo sempre con piacere la professionalità e l’organizzazione del club, la bellezza della città e il calore dei tifosi. Ho avuto modo di parlare con il Presidente in questi giorni, gli ho detto fin da subito che sarei tornato molto volentieri e assieme siamo arrivati alla chiusura dell’accordo con grande soddisfazione. Ho già parlato anche con coach Diana, abbiamo avuto un colloquio molto positivo su aspetti tecnici e sul mio ruolo all’interno del team. Sono molto carico e felice, ci sono tutti i presupposti per fare davvero bene».

Nato il 24 ottobre del 1992 a Chicago, è uscito dal college di St. John’s nel 2015 e nell’estate dello stesso anno ha disputato la sua prima Summer League con i Toronto Raptors. Successivamente firma il suo primo contratto in Turchia con Banvit Bandirma Kirmizi, archiviando il suo primo campionato con 18 punti di media, 4.3 rimbalzi e oltre tre assist. Passa successivamente alla Derthona Basket nel 2016-2017 e si conferma in Serie A2 italiana con la maglia della Tezenis Verona nell’anno successivo. Terminata la sua prima esperienza in gialloblù gioca la sua seconda Summer League, questa volta con i Dallas Mavericks. Nell’estate 2018 firma in Turchia con il Gazientep Spor prima di trasferirsi in Polonia, nel Trefil, a marzo e successivamente a Brindisi per i playoff. Nella stagione appena conclusa ha vestito la maglia dell’Asseco Arka Gdynia in Polonia, disputando anche l’Eurocup.