Sassuolo-Hellas Verona, Tudor: «Sarà una bella sfida»

Fischio d'inizio alle 14.30 domenica 16 gennaio per il match tra Sassuolo-Hellas Verona al Mapei Stadium. Tudor: «Vogliamo fare un bel girone di ritorno, abbiamo grande motivazione e vogliamo arrivare alla salvezza il prima possibile».

Tutto pronto per la partita di domani, domenica 16 gennaio, tra Sassuolo – Hellas Verona, match valido per la 22a giornata della Serie A TIM 2021/22, e in programma alle 14.30 al ‘Mapei Stadium’ di Reggio Emilia. Mister Tudor ha parlato di che sfida aspetta l’Hellas.

«Sarà una gara difficile, ma in settimana abbiamo lavorato molto bene. Andiamo a Reggio Emilia con le nostre qualità e caratteristiche, restando sempre noi stessi. Vogliamo fare un bel girone di ritorno, abbiamo grande motivazione e vogliamo arrivare alla salvezza il prima possibile. Il Sassuolo è una società seria che lavora bene ormai da diversi anni, hanno un’impronta di gioco chiara e giovani forti. Sarà una bella sfida tra due modi diversi di interpretare il calcio».

«Sono felice della mia squadra e di come stiamo lavorando. L’obiettivo è la salvezza, abbiamo fatto tanti punti lottando per questo traguardo. Anche il girone di ritorno è iniziato bene, con una grande vittoria a La Spezia e una prestazione comunque significativa contro la Salernitana. Il risultato ci lascia un po’ di amaro in bocca, ma avremmo meritato di più. Ora possiamo solo continuare a cercare di migliorare: nel calcio non puoi mai fermarti» ha detto Tudor.

Su Simeone: «Togliendo i rigori, che lui non ha calciato, è stato il miglior realizzatore del girone di andata: ha fatto qualcosa di strepitoso fin qui. Ora deve continuare a non accontentarsi, perché può darci ancora molto. Barak? E’ in crescita e può darci una grossa mano, ne gestiremo il minutaggio nelle prossime gare. Frabotta? Ha saltato qualche settimana di lavoro a causa della positività al COVID-19, ma sta lavorando per rientrare. Cetin? Ragazzo d’oro e giocatore di valore, non è semplice entrare nelle rotazioni quando i tuoi compagni giocano bene. Gli auguro di fare bene nella nuova esperienza che lo attende. Situazione Covid? Sta migliorando, i numeri dei positivi è in calo, sono guariti Magnani, Cancellieri e Ragusa, oltre a Cetin. Per gli altri dobbiamo attendere i test specifici di domani».

radio adige tv

👇 Ricevi il Daily! È gratis 👇

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?

👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP 👈
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM 👈