Presentata la sesta edizione della Rievocazione Storica Caprino-Spiazzi

Il raduno non competitivo è in programma domenica 8 ottobre con oltre cento vetture partecipanti. Oltre alle auto storiche anche un emozionante Supercar Tribute con Ferrari, Porsche e Lotus.

Caprino Spiazzi
Da sinistra: Salomoni, Riva, Arduini, Baso, Cuomo, Mazzola, Bertoletti.
New call-to-action

Presentata ieri nella Sala Consiliare del Comune di Caprino Veronese a Palazzo Carlotti la sesta edizione della Rievocazione Storica Caprino-Spiazzi, il raduno non competitivo organizzato dall’Automobile Club Verona, ACI Verona Sport ed A.C. Verona Historic che domenica 8 ottobre farà rivivere le gesta e le emozioni di uno degli eventi motoristici di più lunga tradizione della provincia di Verona.

Erano presenti il Presidente dell’Automobile Club Verona Adriano Baso, il Direttore Riccardo Cuomo, la Sindaca del Comune di Caprino Veronese Paola Arduini, il Vice Sindaco Maurizio Salomoni, l’Assessore ai Lavori Pubblici, Viabilità e Turismo Davide Mazzola, il Consigliere del Comune di Ferrara di Monte Baldo Luigi Bertoletti, il Direttore di Gara caprinese Alberto Riva e Stefano Fattorelli in rappresentanza di ACI Verona Sport.

«La storia che ruota intorno alla Caprino-Spiazzi è grande e preziosa – ha ribadito il Presidente dell’Automobile Club Verona Adriano Baso – ed è soprattutto per questo motivo che abbiamo deciso con slancio di organizzare dal 2016 Rievocazione Storica Caprino-Spiazzi. Sono particolarmente orgoglioso del nuovo Supercar Tribute, che ho fortemente voluto e sul quale vorrei lavorare per aggiungere un Tributo Ferrari per l’edizione 2024. Crediamo in questa manifestazione e sono sicuro che sarà una giornata indimenticabile e di divertimento per tutti».

LEGGI LE ULTIME NOTIZIE DI SPORT

L’evento ha raccolto 90 vetture costruite entro il 1993 e 16 vetture supercar moderne che per la prima volta aggiungeranno fascino alla manifestazione con il Super Tribute, per un totale di oltre 100 auto che per due volte saliranno i celebri 8 chilometri che collegano Caprino con Spiazzi.

Tra le vetture sono da segnalare le tante Lancia Delta, le Porsche 911 Carrera, una bella Lancia Rally 037 portata da Roberto Cognolato, la Attila MK7 di Paolo Galiotto, la BWA 403 F.850 Monoposto di Maurizio Lugli, la Formula 3 Martini di Giuseppe Viali e la Osella PA 20s di Stefano Menegolli, appena restaurata. Si aggiungono poi Fiat 131 Abarth, BMW, Simca, Peugeot, Volkswagen, Renault, Opel per una festa dei motori aperta a tutti e di sicuro fascino.

Il Supercar Tribute

Il Supercar Tribute, novità 2023, aprirà la parata con ben 10 Ferrari dalle SF90 Spider alla F8 Biturbo fino alla 550 Maranello o alla stupenda Testarossa Monodado Monospecchio. Impreziosiranno questo gruppetto anche un Lamborghini STO e una Gallardo della casa di Sant’Agata Bolognese oltre ad una Porsche 964 Turbo, una Porsche Gt3 Touring e due Lotus: una Elise 220 Sport ed una Emira.

LEGGI ANCHE: Ciclovia del Sole, De Berti: «Da Verona a Valeggio in bici»

Il programma

  • Il programma inizierà con la registrazione degli equipaggi e il controllo dei documenti nella mattinata di domenica 8 ottobre a Palazzo Carlotti, prima di lasciare spazio alle vetture ed ai motori.
  • Alle ore 11:00 la prima salita, su strada chiusa ma senza rilevamento tempi e con allestimenti di restringimento e rallentamento nei tratti più veloci. Dopo essere salite, le vetture faranno rientro a Caprino per la mostra statica in Piazza della Vittoria (vetture targate), in Loc. Platano e Loc. San Martino (vetture sport e non targate).
  • Alle 15:00 la seconda ascesa, mentre alle 18:00 Palazzo Carlotti ospiterà le premiazioni e la cerimonia conclusiva. 

La strada sarà chiusa dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 14:15 alle 18:30.

La manifestazione, così come per tutte le altre quattro già disputate come Rievocazione Storica, non prevede nessuna classifica di velocità, ma premierà le vetture e gli equipaggi meritevoli per bellezza della vettura, storia del modello, conservazione oltre ad una serie di premi speciali che saranno decretati da una giuria di esperti composta da Alberto Zanchi, Luca Cattilino e Stefano Fattorelli.

Regolamento, elenco iscritti, programma e tutte le altre informazioni sono disponibili su caprinospiazzi.com

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!

CLICCA QUI

PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM