Pesaro-Verona 19-32, continua la marcia degli antracite

Una giornata da incorniciare per la classifica anche se non per la prestazione. Il Verona segna quattro mete ed esce con il bottino pieno dal campo di Pesaro.

Pesaro-Verona Rugby
Pesaro-Verona Rugby
New call-to-action

Una prestazione un po’ sottotono non impedisce al Verona di portare a casa il bottino pieno da Pesaro (risultato 19-32), mentre Petrarca si fa rimontare da Casale e Paese perde un punto per strada aumentando il vantaggio antracite in classifica.

Pesaro parte aggressivo e riesce dopo pochi minuti a sbloccare il risultato con un calcio di punizione. Verona fin da subito mostra qualche problema di precisione e disciplina, un fil rouge che continuerà per tutta la partita. Nel primo tempo infatti Verona riesce a raggiungere più volte i 22 avversari, ma per errori di misura ogni azione pericolosa si risolve in un nulla di fatto.

La svolta arriva al 16’ del primo tempo, quando Alessandro Rossi va a schiacciare dopo un’azione in drive di grande autorità. Gli antracite sembrano aver finalmente preso le misure e cominciano a macinare il proprio gioco mettendo sotto pressione Pesaro.

LEGGI ANCHE: Un masso incombe sulla strada e sul Biffis: chiusa la Sp11 tra Rivalta e Brentino

Pesaro-Verona Rugby
Pesaro-Verona Rugby

In pochi minuti arrivano altre due mete, la prima con Matteo Sardo che timbra in tuffo alla bandierina di sinistra dopo un ribaltamento di fronte veloce e preciso, la seconda con il tallonatore Libralon, che finalizza un’altra maul. Ormson si conferma chirurgico dalla piazzola e trasforma tutte e tre le mete antracite.

Prima dell’intervallo Pesaro riesce ad accorciare sfruttando un calcio di punizione concesso da Verona in posizione favorevole e il primo tempo si chiude sul 6-21

LEGGI ANCHE: Matteo Ridolfi, dopo Zaia accolto anche da Fontana alla Camera

Il secondo tempo si rivela più complicato del previsto per il Verona, con Pesaro che riesce ad andare a segno per due volte accorciando e mettendo pressione al Verona, intenzionato ad incassare il punto bonus con la quarta meta. Bonus che arriva al 14’ con la meta di Roberto Reale – nominato man of the match al termine dell’incontro.

Realizzata la quarta segnatura il Verona cerca di controllare la partita e ci riesce senza troppi problemi, pur non mettendo in campo il solito gioco frizzante e spettacolare.

La partita si chiude sul 19-32 con gli antracite che possono festeggiare i cinque punti in classifica mentre i diretti inseguitori perdono ancora terreno. La sconfitta di Petrarca porta i tuttineri a -8, mentre Paese raccoglie 4 punti contro Valsugana.

Pesaro-Verona Rugby
Pesaro-Verona Rugby

Comincia ora una settimana speciale che porterà gli antracite al derby casalingo contro un Valpolicella galvanizzato dai buoni risultati delle ultime settimane e che ha schiacciato Patavium con un perentorio 34-5. Una settimana di lavoro per la squadra e lo staff che vuole recuperare la brillantezza e il bel gioco continuando la marcia verso i Playoff.

LEGGI ANCHE: Ca’ del Bue: il Comune di Verona chiede approfondimenti ad Agsm Aim

TABELLINO DELLA GARA

Pesaro, “Toti Patrignani” – Domenica 11 Febbraio 2024 ore 14:30


Fiorini Rugby Pesaro – Verona Rugby 19-32 (0-5)

Marcatori: 1’ cp Joubert (3-0), 15’ m Rossi A. tr Ormoson (3-7), 21’ m Sardo tr Ormoson (3-14), 33’ m Libralon tr Ormoson (3-21), 44’ cp Joubert (6-21) st 10’ m Venturini G. (11-21), 14’ m Reale (11-26), 27’ cp Joubert (14-26), 30’ cp Venter (14- 29), 32’ m Fusco (19-29), 40’ cp Venter (19-32)

Fiorini Rugby Pesaro: Azzolini, Venturini G., Paletta, Sacchetto (20’ st Porcellini), De Angelis, Joubert, Boccarossa (9’ st Dabalà), Mariani (20’ st Oretti), Antonelli (30’st Villarosa), Tontini, Ruffini (22’st Jaouhari), Venturini L., Donkor (9’ st Franco), Badone (9’ st Fusco), Acerra (9’ st Leva)
All. Panzieri

Verona: Reale, Bonafè (15’ st Balzi), Belloni, Quintieri (4’ st Viel), Sardo, Ormoson (16’ st Venter), Fagioli, Zago, Rossi A., Bezzolato, Liut, Eschoyez (16’ st Rossi L.), Chistolini (7’ st Galanti), Libralon (st Bertucco E.), Schiavon (st Bertucco L.); a disp. Tonetta
All. Good

arb.: Lorenzo Bruno (UD)
AA1: Gargamelli
AA2: Caprini
Cartellini: Gialli 1: 5’ st Cristolini (Verona); Rossi 1: 16’ st Galanti (Verona)
Calciatori: Lyle Joubert (Pesaro Rugby) 3/5, Ormoson 3/3, Venter 3/4 (Verona Rugby)
Note: giornata soleggiata a Pesaro. Spettatori presenti circa 200
Punti conquistati in classifica: Pesaro Rugby 0; Verona Rugby 5
Player of the Match: Reale (Verona)

LEGGI LE ULTIME NOTIZIE DI SPORT

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!

CLICCA QUI

PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM