Nuoto paralimpico, ai Mondiali trionfano Raimondi e Palazzo

Una partenza con i fiocchi per gli atleti veronesi che stanno gareggiando ai mondiali di Manchester di nuoto paralimpico: due ori per Stefano Raimondi e un argento per Xenia Palazzo.

Stefano Raimondi Xenia Palazzo mondiali nuoto paralimpico
Stefano Raimondi e Xenia Francesca Palazzo. Foto FINP
New call-to-action

Una partenza più che promettente per gli atleti veronesi che stanno gareggiando ai mondiali di nuoto paralimpico, in corso a Manchester. Doppietta per Stefano Raimondi (portabandiera alla cerimonia di inaugurazione), che nella prima giornata ha conquistato l’oro nei 100 rana SB9, per poi aggiudicarsi il secondo oro nella finale dei 200 misti maschili SM10.

«Spero di continuare così. È stata una gara difficile dopo la delusione dei 50, speravo in un tempo migliore ma va bene così», ha commentato il nuotatore subito dopo la gara.

Successo anche per Xenia Francesca Palazzo, argento nei 400 stile libero S8, dietro alla britannica Alice Tai. Bronzo, invece, alla neozelandese Tupou Neiufi. 

LEGGI LE ULTIME NOTIZIE DI SPORT