Mondiali donne: Italia ko, ma va agli ottavi da prima

Il Brasile vince 1-0 con rigore di Marta, ma le Azzurre sono prime nel girone. L'Australia chiude seconda.

Mondiali donne Italia-Brasile

Sconfitta di misura per l’Italia ai mondiali di calcio femminile di Francia. Le azzurre sono state superate 1-0 dal Brasile ma accedono comunque agli ottavi di finale da prime del girone.

Decisivo per le verdeoro il gol su rigore realizzato da Marta. Nell’altra partita del girone, vittoria dell’Australia sulla Giamaica per 4-1 che regala il secondo posto nel girone alle “Matildas” (il Brasile chiude al terzo posto, promosso anch’esso).

«Peccato per la sconfitta, il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto. Complimenti alle ragazze che hanno tenuto testa al Brasile. Siamo felici di essere passate da prime, non ci avrei mai pensato»: così ai microfoni di Sky Sport Milena Bertolini commenta la sconfitta delle azzurre contro la nazionale verdeoro ed il passaggio agli ottavi da prime del girone. «Ora godiamoci un po’ di riposo – ha aggiunto la ct azzurra – Dobbiamo riprendere le energie».

«È una sconfitta indolore che passa in secondo piano rispetto al primo posto nel girone: un risultato straordinario, impensabile alla vigilia». Così il presidente della Figc, Gabriele Gravina, in tribuna a Valenciennes, dopo la partita.

«Le nostre “Ragazze Mondiali” anche questa sera contro un grande Brasile hanno dimostrato di essere un gruppo eccezionale. Mi complimento con loro, con Milena Bertolini e tutto lo staff», ha concluso il n°1 federale.

La prossima sfida per l’Italia sarà martedì 25 giugno alle ore 18 a Montpellier, dove affronterà la Cina o la Nigeria in un match valido per gli ottavi di finale con l’obiettivo di centrare per la prima volta la qualificazione ai quarti, un traguardo che potrebbe avvicinare l’Italia anche ai Giochi di Tokyo, a cui si qualificheranno le tre migliori nazionali europee del Mondiale. (Ansa)