Mimmo Danti e la Virtus Verona si separano dopo sette anni

«Le strade si dividono ma le bandiere non si ammainano» dice la nota della società di Borgo Venezia. Il capitano Danti saluta dopo 227 presenze e 52 gol in maglia rossoblù.

Virtus Verona Domenico Danti
Foto Facebook Virtus Verona

Domenico Danti lascia la Virtus Verona: era arrivato nel 2017

La Virtus Verona comunica che Domenico Danti non farà parte della rosa della che disputerà la stagione 2024/25. Il club «ringrazia doverosamente il capitano per l’impegno, la dedizione e la qualità dimostrata sul campo nelle 227 presenze (con 52 gol) in sette stagioni con la maglia rossoblù dal 2017 al 2024, tra cui 199 gare e 40 marcature in competizioni ufficiali in Lega Pro, numeri che lo rendono il giocatore in assoluto più presente e con più reti dell’era professionistica virtussina».

LEGGI ANCHE: Installato a Verona un sistema di irrigazione degli alberi con sacchi di acqua

La nota della società di Gigi Fresco sottolinea l’importanza della figura di Danti per i colori rossoblù: «Emozioni e traguardi incancellabili che resteranno per sempre nel nostro cuore e nella storia della nostra Società. Le strade si dividono ma le bandiere non si ammainano. Grazie di tutto, Mimmo!»

LEGGI LE ULTIME NOTIZIE DI SPORT