L’ultima al Bentegodi regala solo un pareggio. Hellas-Bologna termina 2-2

Termina con un pareggio la gara che chiudeva la 37esima giornata di campionato tra Hellas e Bologna. 2-2 il risultato finale, con l’Hellas che conquista il terzo pareggio interno consecutivo dopo quelli contro Spezia e Torino.

Dalla pagina facebook di Hellas Verona

Termina con un pareggio la gara che chiudeva la 37esima giornata di campionato tra Hellas e Bologna. 2-2 il risultato finale, con l’Hellas che conquista il terzo pareggio interno consecutivo dopo quelli contro Spezia e Torino. Per il Verona in gol Faraoni (assist di Günter) e Kalinic (assist di Lazovic): per avere la certezza del decimo posto finale servirà attendere l’ultima giornata, che vedrà il Verona contro il Napoli e il Bologna contro la Juventus.

Primo tempo

Parte forte il Verona che dopo un minuto trova il gol su angolo di Dimarco, tocco di Kalinic per Günter che a sua volta serve con un tiro-cross Faraoni che insacca dal cuore dell’area. L’Hellas continua il suo gioco ma al 32’ pareggia il Bologna con De Silvestri, che raccoglie un assist, sporcato, di Soriano. Nel finale Kalinic coglie una traversa clamorosa dopo una bella torsione aerea su cross di Lazovic.

Secondo tempo

Secondo vantaggio con Kalinic all’8′. Brucia tutti e devia in rete un cross dalla sinistra di Lazovic. Buone chance anche per Faraoni Lasagna, mentre in difesa Pandur è sempre attento sulle uscite e le iniziative rossoblù. Al 37’, tuttavia, Palacio raccoglie una sfortunata deviazione di Dimarco e sigla il gol del 2-2 definitivo.

Prossimo e ultimo impegno di campionato del Verona domenica sera a Napoli alle 20.45.

«Siamo soddisfatti del nostro campionato, manca un po’ la vittoria ma dobbiamo essere sereni» afferma Faraoni. «Sul mio gol ci ho creduto, devo sempre sfruttare ogni occasione».

Nel frattempo il portiere Ivor Pandur è stato convocato dalla Croazia Under 21 per la fase finale degli Europei di categoria. La squadra di Igor Bišćan, dopo aver ottenuto il secondo posto nel Gruppo D lo scorso marzo, sarà impegnata ora nei quarti di finale contro la Spagna. Il ritiro di Pandur e compagni inizierà il prossimo 25 maggio a Zagabria, in vista della sfida con gli iberici del 31 maggio allo Stadion Ljudski vrt di Maribor, in Slovenia.

Tabellini

HELLAS VERONA-BOLOGNA 2-2
Marcatori: 2′ pt Faraoni (1-0), 32′ pt De Silvestri (1-1), 8′ st Kalinić (2-1), 37′ st Palacio (2-2)

HELLAS VERONA (3-4-2-1): Pandur; Ceccherini, Günter (dal 29′ st Dawidowicz), Dimarco; Faraoni, Bessa (dal 41′ st Tamèze), Ilić, Lazović; Baràk (dal 6′ st Veloso), Zaccagni (dal 41′ st Salcedo); Kalinić (dal 29′ st Lasagna)
A disposizione: Silvestri, Berardi, Lovato, Çetin, Rüegg, Sturaro, Colley
All.: Matteo Paro

BOLOGNA (4-2-3-1): Ravaglia; De Silvestri, Tomiyasu, Soumaoro, Dijks (dal 29′ st Orsolini); Schouten (dal 45′ st Poli), Soriano; Skov Olsen, Vignato (dal 45′ st Juwara), Sansone (dal 17′ st Barrow); Palacio (dal 45′ st Raimondo)
A disposizione: Skorupski, Mbaye, Medel, Baldursson, Antov, Faragò, Urbanski
All.: Siniša Mihajlović

Arbitro: Matteo Marchetti (Sez. AIA Ostia Lido)
Assistenti: Christian Rossi (Sez. AIA La Spezia), Daisuke Emanuele Yoshikawa (Sez. AIA Roma 1)

NOTE. Ammoniti: Günter, Baràk, Dijks, Schouten, Soriano, Kalinić

Ricevi il Daily

VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?

È GRATUITO! CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM