Hellas Primavera, 6-3 contro il Southampton U18

Debutto stagionale per la Primavera dell'Hellas Verona guidata da mister Bocchetti che nell'impianto di Veronello ha sconfitto in amichevole il Southampton Under 18 per 6-3. Da domani al via il ritiro, in vista del debutto ufficiale in campionato contro la Sampdoria.

Davide Bragantini con il numero 11 e Mattia Florio con il numero 9.

Chi inizia bene è già a metà dell’opera si dice. La Primavera dell’Hellas Verona guidata dal nuovo mister Salvatore Bocchetti, nel primo test match stagionale andato di scena ieri pomeriggio alle 17:30 sul campo di Veronello, si è imposta sul Southampton Under 18 per 6-3. Ottima prova per i gialloblù che sono andati a segno con le doppiette di Caia e Florio e le reti di Sulemana e Zejnullahu.

Un test match amichevole che ha fornito le prime indicazioni sull’impostazione di gioco che adotterà l’ex vice di Tudor, basata sulle ripartenze incisive e il pressing alto. Il Southampton U18, squadra più giovane rispetto ai gialloblù, ha pagato qualcosa fisicamente, ma nella seconda frazione, complice i cambi più robusti, ha messo fuori la testa e si è rialzata, accorciando le distanze.

Bernardi e compagni da domani saranno in ritiro a Roncone (TN) per preparare il prossimo campionato di Primavera 1 TIM 2022/23, girone nel quale affronteranno top club come Juventus, Milan, Inter, Roma, Atalanta e Napoli.

La partita

Prima amichevole stagionale a carattere internazionale per i ragazzi di mister Bocchetti che sul campo di Veronello affrontano il Southampton Under 18, squadra inglese attualmente in ritiro presso l’impianto gardesano.

Verona che comincia il match con un 3-4-2-1 con Marchetti tra i pali difesa a tre con Matyjewicz, Redondi ed El Wafi, sulle corsie laterali a sinistra capitan Bernardi e a destra Camara; in mezzo al campo la coppia formata da Joselito Gomez e Furini. Davanti Florio e Bragantini a supporto dell’unica punta Caia.

Partono forte i gialloblu che fin dall’inizio costruiscono buone trame di gioco andando spesso a mettere in difficoltà la retroguardia inglese. L’Hellas al 13′ trova la rete dell’1-0 con Caia che sulla ribattuta del tiro di Joselito Gomez parato da Evans, insacca nonostante il tentativo di salvataggio sulla linea della difesa britannica.

L’undici di Bocchetti fisicamente domina la partita, complice anche un Southampton formato da giocatori di annate inferiori rispetto ai gialloblù. I ragazzi di Harris però se la giocano e al 26′ vanno vicini al gol del pareggio con un bel destro a giro di Wright che si infrange sulla traversa. Hellas che si riaffaccia in avanti e segna il gol del raddoppio con Florio che al 30′ sfrutta il cross basso di Bragantini siglando il 2-0. I gialloblù al 33′ trovano anche la terza marcatura grazie al rigore guadagnato da Camara e trasformato da Caia, che firma la sua doppietta personale.

Il Southampton reagisce e con il destro da fuori area di Wright al 37′ accorcia le distanze portando l’incontro sul 3-1. Primo tempo che si chiude con un’altra rete del Verona con Florio. Il numero 9 al 41′ viene imbeccato da Caia e a tu per tu con il portiere non sbaglia, chiudendo la prima frazione sul 4-1.

Verona che mette in mostra tutta la sua qualità e lampi della nuova identità che il neo mister sta iniziando a dare alla Primavera degli scaligeri, con pressing alto e ripartenze rapide che ricordano l’ultimo Verona di Tudor, del quale Bocchetti coprì il ruolo di vice allenatore.

LEGGI LE ULTIME NOTIZIE DI SPORT

Nel secondo tempo spazio ai cambi ed a un nuovo modulo. L’Hellas si presenta con un 3-4-3 con Ravasio in porta, difesa a tre con Signorini, Scalco ed Ebenguè; centrocampo a quattro con Verzini a destra, Sulemana e Schirone al centro e Rihai a destra. Davanti il tridente formato da Cisse (sostituito poi da Castagnini), Patanè e Capparella (sostituito poi da Zejnullahu).

Ritorno in campo che vede al 7′ del secondo tempo la quinta rete di giornata dei gialloblù con Sulemana che dopo aver recuperato palla, si libera e con un missile da fuori infila il pallone sotto la traversa, portando l’incontro sul 5-1.

Southampton che realizza dei cambi, inserendo più fisicità nella propria formazione. Sostituzioni che portano i loro frutti e infatti gli inglesi al 30′ segnano il gol del 5-2: Chavez-Muñoz sfrutta il passaggio orizzontale errato di Sulemana e dopo una combinazione con Lee Higgs va al tiro e batte Ravasio. Gli inglesi trovano anche il 5-3 con la rete di Merry che approfitta del disimpegno sbagliato della difesa gialloblù. Match che si chiude con la sesta marcatura del Verona targata Zejnullahu che sancisce la vittoria dei ragazzi di Bocchetti fissando il punteggio sul 6-3.

Il tabellino

HELLAS VERONA PRIMAVERA – SOUTHAMPTON U18: 6-3 (4-1)
Marcatori: 
13′ e 33′ (rig.) pt Caia, 30′ e 41′ pt Florio, 37′ Wright, 7′ st Sulemana, 30′ st Chavez-Munoz, 36′ st Merry, 43′ st Zejnullahu

HELLAS VERONA (Primo tempo): Marchetti, Matyjewicz, Bernardi, Gomez, Redondi, El Wafi, Camara, Furini, Florio, Caia, Bragantini.
HELLAS VERONA (Secondo tempo): 
Ravasio, Scalco, Signorini, Ebenguè, Verzini, Sulemana, Schirone, Riahi, Cisse, Patanè, Capparella, Castagnini, Zejnullahu.
A disposizione: Rigo.
Allenatore:
 Salvatore Bocchetti

SOUTHAMPTON UNDER 18 (Primo tempo): Evans, Prescott, Roberts, Dobson-Ventura, Edmondson, Bragg, Pitts, Hartness, Oyekunle, Wright, Robinson.
SOUTHAMPTON UNDER 18 (Secondo tempo): 
Davis, Mohamed, Hewlett, Boot, Lett, Chavez-Muñoz, Stepien-Iwumene, Charles, Merry, Lee Higgs
Allenatore:
 Mikey Harris

Arbitro: Alberto Poli (Sez. AIA di Verona)
Assistenti:
 Gibin (Sez. AIA di Chioggia), Marchesin (Sez. AIA di Rovereto)

LEGGI ANCHE: Incubo a San Bonifacio: prigioniera per otto giorni

Il ritiro di Roncone

Capitan Bernardi e compagni da domani si trasferiranno nella località trentina di Roncone, dove fino all’11 agosto affronteranno la preparazione estiva in vista del debutto nel campionato di Primavera 1 TIM 2022/23 contro la Sampdoria, domenica 21 agosto alle ore 18:30.

Ricevi il Daily! È gratis

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM

radio adige tv