L’Hellas domina al Bentegodi: 1-0 contro Sassuolo

Termina con la vittoria dei gialloblù la partita di oggi al Bentegodi contro il Sassuolo. Tre punti fondamentali per la salvezza dei veronesi.

hellas - sassuolo

Tre punti che sono oro. È questo il bottino che l’Hellas Verona si porta a casa dalla partita di oggi, al Bentegodi, contro il Sassuolo. La partita, 27^ giornata di Serie A, si è chiusa 1-0 grazie alla rete di Swiderski al 79′.

La cronaca del match

Al 13’ si fa vedere in avanti il VeronaHenry prolunga un lancio dalla difesa e trova sulla corsa Noslin che si infila tra i difensori del Sassuolo ma non riesce a trovare il tiro grazie all’uscita bassa di Consigli che gli allunga il pallone, sulla palla vagante arriva Suslov che cerca il gol ma trova ancora l’attenta risposta di Consigli.

Solamente un minuto più tardi, al 14’ si fa vedere in avanti anche il SassuoloBerardi crossa col destro sul secondo palo dove trova l’inserimento di Thorstvedt che riesce a controllare e a calciare con il sinistro, trovando però i guantoni di Montipò.

Al 21’ è ancora Hellas in attacco, Noslin dalla destra mette un bel crosso basso cercando l’inserimento di Lazovic, ma sul pallone arriva prima l’intervento di Pedersen che con un brividio devia alto sopra la propria traversa.

Al 27’ Serdar imbuca per Henry che ha spazio e dal limite dell’area calcia con il destro cercando l’angolo basso alla destra di Consigli, ma il suo tiro si spegne di poco sul fondo.

Sempre Verona in attacco, al 32’ Suslov trova spazio da fuori area e prova il tiro di sinistro sul primo palo sul quale arriva il portiere neroverde e respinge, il pallone arriva sui piedi di Cabal che da dentro l’area calcia sempre con il sinistro ma trova nuovamente attento Consigli che mette in angolo.

Dopo un solo minuto di recupero si chiude a reti inviolate la prima frazione di gioco.

Nella ripresa, parte forte la formazione di casa ancora una volta con Suslov che calcia con il sinitro dall’angolo sinistro dell’area di rigore, il suo tiro trova anche una piccola deviazione ma Consigli riesce a bloccare.

Al 52’ il Sassuolo va vicino al vantaggio. Punizione dai 20 metri dall’angolo destro dell’area di rigore, Berardi calcia forte con il sinistro sul palo di Montipò e la palla esce di poco a lato.

L’equilibrio tra le due squadre si spezza al minuto 79’. La difesa del Sassuolo sbaglia un passaggio in uscita e regala la palla a Swiderksi, che appoggia per Bonazzoli e scatta verso la porta, il numero 99 gialloblù serve in profondità l’attaccante polacco che da solo davanti a Consigli non sbaglia con il sinistro e segna la rete del vantaggio.

Il Verona resiste agli assalti finali del Sassuolo e dopo sei minuti di recupero si aggiudica i tre punti finali.

Soddisfazione per i ragazzi di mister Baroni, che finalmente possono tirare una boccata di ossigeno in questa lotta per la salvezza. Il prossimo impegno per i veronesi è, ora, il 10 marzo contro il Lecce.

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!

CLICCA QUI

PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM