La Clivense torna in campo: domani il match contro Crema

Fischio d'inizio domani alle 14.30 a Crema per la Clivense di mister Allegretti.

Ph Renzo Udali

Superato il turno di riposo si torna in campo con l’8^ giornata del girone di ritorno di Serie D, in trasferta in visita al Crema 1908. Fischio d’inizio domenica 18 febbraio alle 14.30 allo stadio Giuseppe Voltini di Crema. Di seguito le dichiarazioni di mister Allegretti in conferenza stampa.

Buongiorno mister. Le due settimane di sosta sono servite alla squadra?

Avevamo la necessità di recuperare alcuni giocatori, ci siamo riusciti con tutti ad eccezione di Kocic che si è fermato nella rifinitura di stamattina e Polo che non sarà a disposizione. Tutto il resto del gruppo ha lavorato ed è pronto.

Potremmo dire che ora inizia un altro mini campionato con 12 partite decisive?

Sono d’accordo, adesso affronteremo squadre che come noi lottano per salvarsi e quindi saranno gare dure.

La prima domani contro il Crema, penultimo in classifica ma vittorioso nell’ultimo turno contro il Legnano. Che partita ti aspetti?

Mi aspetto una sfida difficile e tosta, dove la posta in palio diventa veramente pesante. Il Crema si è rinforzato durante la sessione di mercato. È una squadra solida e di categoria, ma dobbiamo assolutamente pensare a quello che dobbiamo fare noi, con la necessità di portare a casa il risultato.

Avversari che hanno il peggior attacco del girone con 17 gol messi a segno. Come li affronterete?

Al di là dei numeri abbiamo preparato la partita sapendo che fanno un certo tipo di sistema di gioco, anche se contro il Pro Palazzolo hanno cambiato. In ogni caso conosciamo le caratteristiche dei giocatori così come quelle di squadra. Molto dipende da quanto i ragazzi scenderanno in campo motivati, consapevoli che il tempo è finito.