Internazionali di tennis, le interviste sul campo della terza giornata

Proseguono gli Internazionali di tennis a Verona. Oggi terza giornata tra vecchie conoscenze del grande tennis italiano.

campi da tennis
I campi in terra battuta che ospiteranno le tre sfide casalinghe dell'At Desenzano nel campionato di Serie C: 18 aprile, 2 maggio e 23 maggio

È passata anche la terza giornata sui campi dell’Associazione Tennis Verona in occasione degli Internazionali di Tennis. Tante le facce nuove e, soprattutto, quelle già conosciute che hanno testimoniato l’importanza di un evento come questo per i giovani tennisti.

Tra questi: Carlos Taberner, spagnolo, numero 108 del ranking mondiale Atp e principale favorito alla vittoria, che affronterà il ventunenne olandese Jesper De Jong (253 Atp), la testa di serie numero 2 del tabellone. Presente anche Paolo Lorenzi, favorito numero 3, giocatore e cronista di Sky. Il 39enne occupa la posizione numero 189 ma ha toccato quota 33 nel 2017. Affronterà il portoghese Goncalo Oliveira (299). Matteo Viola, veneziano, in carriera ha vinto tre tornei Challanger in singolare e cinque in doppio. Entrato nei primi 200 al mondo, è molto noto tra i professionisti. Non è mancato nemmeno Corrado Aprili, la miglior racchetta veronese di sempre. Partito ragazzino dal Circolo tennis Alpo fondato dal padre, fu poi il maestro Elvio Fesce a fargli fare il salto di qualità. Tra i vari successi, nel 1982, la vittoria di Aprili su un talentuoso quattordicenne di nome Boris Becker.

Carlos Taberner

Matteo Viola

Paolo Lorenzi

Corrado Aprili