Internazionali di tennis: Gasquet protagonista. Quattro italiani al via

Pubblicata l'entry list dell'Atp Challenger Tour 100 di Verona, in programma dal 21 al 28 luglio allo Sports Center Verona (Ex Sporting Club Verona). La stella del torneo è Richard Gasquet, ex numero 7 del mondo e vincitore di 16 titoli ATP. Testa di serie numero uno l'argentino Pedro Cachin. Quattro gli italiani in tabellone: Stefano Napolitano, Andrea Pellegrino, Stefano Travaglia e Enrico Dalla Valle.

tennis internazionale
Foto d'archivio

L’estro e l’eleganza di Richard Gasquet a illuminare lo Sports Center Verona. Sarà il tennista transalpino uno dei protagonisti dell’edizione 2024 degli Internazionali di Tennis Verona, in programma dal 21 al 28 luglio nella nuova casa di Borgo Venezia.

È stata pubblicata l’entry list dell’ATP Challenger Tour 100 veronese, al quale prenderanno parte nomi noti del circuito e giovani promesse. Sono 21 i tennisti già qualificati al main draw, ai quali si aggiungeranno sei giocatori provenienti dalle qualificazioni e tre wild card concesse dagli organizzatori del torneo.

LEGGI ANCHE: Installato a Verona un sistema di irrigazione degli alberi con sacchi di acqua

Agli Internazionali di Verona saranno cinque i tennisti che hanno occupato, durante la propria carriera, un posto in top 100. Occhi puntati sul campione francese, ex numero 7 del ranking mondiale. Gasquet, che ha da poco spento le 38 candeline, rappresenta il giocatore con il palmares più ricco e prestigioso. Sono ben 16 i titoli ATP conquistati in carriera dal transalpino, ai quali si aggiungono il trionfo con la sua nazionale in Coppa Davis nel 2017 e le tre semifinali slam (Wimbledon 2007 e 2015, Us Open 2013). Uno dei rovesci ad una mano più belli del circuito, il francese, durante la propria carriera, si è tolto la soddisfazione di battere Roger Federer e Novak Djokovic.

Gasquet, oggi numero 125 del ranking Atp, sarà la terza testa di serie. A guidare il seeding del torneo veronese, il 29enne argentino Pedro Cachin, esperto terraiolo che vanta un titolo ATP, conquistato esattamente un anno fa sul “rosso” di Gstaad, e 36 finali tra Challenger e ITF, 15 delle quali vinte. Un ritorno a Verona per il nativo di Bell Ville, due anni dopo la finale persa nel 2022. Seconda testa di serie l’olandese Jesper De Jong, capace al Roland Garros di strappare un set al futuro campione Carlos Alcaraz.

LEGGI LE ULTIME NEWS

Quattro i tennisti azzurri presenti nel tabellone principale: Stefano Napolitano, testa di serie numero quattro e protagonista di un ottimo torneo qualche mese fa a Roma, torna a Verona dopo l’eliminazione dello scorso anno ai quarti di finale per mano di David Goffin; Andrea Pellegrino, finalista nel 2023 in doppio insieme al connazionale Federico Gaio; Stefano Travaglia, 32enne ascolano capace di spingersi fino alla 60° posizione del ranking e il 26enne Enrico Dalla Valle, attuale numero 249 della classifica ATP. A rendere ancora più avvincente il Challenger scaligero ci saranno poi due tennisti in cerca di riscatto come il serbo Filip Krajinovic, ex 26 del ranking in grado di raggiungere cinque finali ATP (la più prestigiosa quella a Parigi-Bercy del 2017, la più recente quella del 2022 al Queen’s persa contro Matteo Berrettini) e il boliviano Hugo Dellien. Da tenere d’occhio inoltre i giovani talenti attratti dal fascino degli Internazionali di Verona. Sotto i riflettori il 21enne austriaco Lukas Neumayer, il lituano classe 2004 Vilius Gaubas e il 20enne peruviano Gonzalo Bueno.

È già possibile acquistare i biglietti per le partite online, sul sito Vivaticket. Durante il torneo sarà inoltre aperta la biglietteria fisica del circolo sportivo.

L’entry list completa