Il “Benacvs Rally” in partenza domani

L'11 e il 12 giugno si terrà la 17esima edizione del "Benacvs Rally", gara che partirà da Cavaion Veronese e che potrà vantare di circa 120 equipaggi al via, tra cui saranno presenti diversi campioni.

Si terrà tra pochi giorni il 17° Benacvs Rally, che si è presentato ufficialmente alle autorità ed agli appassionati. Immersa sempre nella incantevole cornice di Palazzo Carlotti, sede del Comune di Caprino Veronese, ACI Verona Sport e Daytona Race, con il supporto del Valpolicella Rally Club, che sono di fatto gli organizzatori della gara, hanno ufficializzato gli ultimi dettagli della manifestazione in programma venerdì 11 e sabato 12 giugno.

La conferenza stampa in occasione del Benacvs Rally 2021

La partenza avverrà dall’abitato di Cavaion Veronese, nuovo epicentro della gara, con la prima vettura che prenderà il via sabato 12 giugno alle 9.01. L’accesso alla gara sarà consentito solo alle persone autorizzate, e le “zone sensibili” saranno strettamente sorvegliate.

Tra le autorità presenti alla serata la vice sindaca di Caprino Veronese Irene Armani, la sindaca di Ferrara di Monte Baldo Serena Cubico, l’assessore allo sport di Cavaion Veronese Angelo Indelicato, l’assessore allo sport di Caprino Veronese Maurizio Salomoni e il presidente dell’associazione commercianti I.P.C. di Cavaion Veronese Raffaello Bigagnoli.

«È un piacere dare il benvenuto agli organizzatori della 17esima edizione del Benacvs Rally, – commenta infatti la vice sindaca Irene Armani – che ringrazio a nome del Comune per il loro lavoro e per averci coinvolti nella manifestazione. Colgo l’occasione anche per ringraziare la Polizia Locale di Caprino ed le Forze dell’Ordine che vigileranno sul territorio durante il periodo della gara».

La sindaca Serena Cubico

«Il paese è pronto ad accogliervi ed è attrezzato per ospitare la gara ed i suoi protagonisti. – prosegue invece la sindaca Serena Cubico – Mi piace l’idea di riprendere questa tradizione, perchè il Monte Baldo è in grado di ospitare molti sport, tra cui anche i rally. Non posso che concludere dandovi il benvenuto a Ferrara di Monte Baldo.»

Tra gli organizzatori dell’evento, degni di nota sono senza dubbio il direttore di gara Alberto Riva e il presidente di “Daytona Race” Dario Lorenzini, che dichiara: «Ringrazio le amministrazioni per il supporto che ci hanno dato nell’organizzazione del Benacvs Rally. Sono felicissimo di essere tornato a casa mia per una gara dopo essere mancato per qualche anno. Siamo molto contenti per il riscontro che abbiamo avuto sotto l’aspetto delle iscrizioni e della qualità degli equipaggi che prenderanno parte alla gara. Vorrei sottolineare anche i quattro equipaggi stranieri al via, un segno importante per tutto il territorio e per la futura espansione all’estero della manifestazione.”

LEGGI LE ULTIME NEWS

Per l’appunto, all’occasione parteciperà un elenco iscritto di tutto rispetto, che può vantare di ben 120 equipaggi. Un numero importante che premia il duro lavoro svolto in questi mesi di incertezza per riportare la gara ai fasti di un tempo, dopo per giunta l’annullamento dello scorso anno a causa della pandemia. Tuttavia, non si parla solo di quantità, bensì anche di qualità, dato che, solo per fare un esempio, a far scattare i cronometri sarà la Citroen DS3 WRC di Giorgio De Tisi, affiancato alle note da Rudy Pollet, con il pilota trentino già vincitore nel 2016 e terzo nel 2015.

La gara, oltre ad avere validità per la Coppa Rally di Zona 3 con coefficiente 1.5, sarà valida per l’“R Italian Trophy”, il “Trofeo Rally Scuderie Veronesi” e per il “Trofeo 15 Pollici”.

Ricevi il Daily

VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?

È GRATUITO! CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM