Verona non è fatale per la capolista, Tudor: «Buona gara, ma non è bastato»

Hellas Verona-Milan è finita 1-3, dopo l'iniziale vantaggio dei gialloblù. Mister Igor Tudor è comunque soddisfatto della partita contro un Milan a caccia di scudetto.

Adrien Tameze, Hellas Verona-Milan
Adrien Tameze

Hellas Verona-Milan 1-3

Verona-Milan si è chiusa con una vittoria per 1 a 3 degli ospiti, che si sono confermati in vetta alla classifica di Serie A, a due partite dal termine del campionato.

Il commento di mister Igor Tudor: «Penso che questa sera i ragazzi abbiano fatto una buona gara: abbiamo avuto delle occasioni importanti sia nel primo che nel secondo tempo. Siamo anche andati in vantaggio con il gol di Faraoni, ma alla fine non è bastato a fermare il Milan, che ha vinto meritatamente. Sapevamo che sarebbe stato difficile giocare contro una squadra forte e di qualità come il Milan: ci abbiamo provato fino alla fine, anche se non è stato abbastanza».

LEGGI ANCHE: Veronafiere, eletto il nuovo cda: «Bricolo farà bene». Le opposizioni: «Logica spartitoria»

Se il Verona può crescere ancora? «Penso che al Verona in questo momento non manchi nulla. I 52 punti che abbiamo in classifica sono la prova del campionato incredibile che i ragazzi hanno fatto finora. Hanno dato il massimo in ogni allenamento e in ogni gara dal primo giorno, offrendo anche delle bellissime prestazioni contro grandi squadre: sono soddisfatto della nostra stagione sinora».

Grande partita di Adrien Tameze. «Sapevamo sarebbe stata una partita difficile, abbiamo iniziato meglio noi, ma il Milan si sta giocando lo Scudetto e poi è stato capace di spingere e ribaltarla, noi abbiamo commesso qualche errore, ma ci abbiamo messo il cuore» ha detto il centrocampista.

LEGGI LE ULTIME NOTIZIE DI SPORT

Il tabellino

HELLAS VERONA-MILAN 1-3
Reti: 38′ pt Faraoni, 48′ pt e 5′ st Tonali, 41′ st Florenzi

HELLAS VERONA (3-4-2-1): Montipò; Casale (da 21′ st Hongla), Günter, Ceccherini (da 34′ st Sutalo); Faraoni (da 21′ st Depaoli), Tameze, Ilic, Lazovic; Barak, Caprari; Simeone (da 27′ st Lasagna)
A disposizione: Chiesa, Berardi, Boseggia, Veloso, Cancellieri, Frabotta, Retsos, Praszelik
Allenatore: Igor Tudor

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria (da 40′ st Florenzi), Kalulu, Tomori, Hernandez; Tonali, Kessie; Saelemaekers (da 17′ st Messias), Krunic (da 23′ st Bennacer), Leao (39′ Ibrahimovic); Giroud (da 17′ st Rebic)
A disposizione: Tatarusanu, Mirante, Ballo Fode, Diaz, Romagnoli, Bakayoko, Gabbia
Allenatore: Stefano Pioli

Arbitro: Daniele Doveri (Sez. AIA di Roma 1)
Assistenti: Carbone (Sez. AIA di Napoli), Bresmes (Sez. AIA di Bergamo)

NOTE. Ammoniti: Faraoni, Leao, Ilic. Spettatori: 30.154.

CALCIO: TUTTI I RISULTATI IN TEMPO REALE, DALLA SERIE A AI DILETTANTI

radio adige tv

👇 Ricevi il Daily! È gratis 👇

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?

👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP 👈
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM 👈