Il Bologna continua la sua corsa: Verona superato 2-0

Il gialloblù tornano dal Dall'Ara a mani vuote. Il Bologna si impone in casa per 2-0 sull'Hellas, che resta in zona retrocessione.

Bologna-Hellas Verona
Bologna-Hellas Verona

La sfida fra Bologna e Hellas Verona finisce 2-0 per i padroni di casa. I rossoblù continuano la corsa verso le coppe europee, mentre il Verona rimane in zona retrocessione. Reti di Fabbian al 27′ e Freuler al 65′.

I gialloblù rimangono fermi a 20 punti in classifica. Gli stessi del Sassuolo, che però al momento ha due partite giocate in meno. Dietro ci sono solo il Cagliari a 19 punti e la Salernitana a 13, entrambe con una partita giocata in meno.

Il tabellino

BOLOGNA-HELLAS VERONA 2-0
Reti: 27′ Fabbian, 65′ Freuler

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski, Posch (dal 75′ De Silvestri) , Beukema, Lucumi, Kristiansen, Ferguson, Freuler (dall’81 El Azzouzi), Fabbian (dall’81’ Aebischer), Orsolini (dal 75′ Lykogiannis) , Ndoye (dall’81 Karlsson), Zirkzee
A disposizione: Bagnolini, Ravaglia, Calafiori, Ilic, Moro, Corazza, Odgaard, Saelemaekers, Urbanski
Allenatore: Thiago Motta

HELLAS VERONA (4-2-3-1): Montipò, Centonze (dal 57′ Tchatchoua), Magnani, Dawidowicz, Cabal, Duda (dall’81’ Dani Silva), Serdar, Suslov, Folorunsho (dall’86’ Lazovic), Noslin (dall’81’ Henry), Swiderski (dal 57′ Mitrovic)
A disposizione: Chiesa, Perilli, Belahyane, Tavsan, Vinagre, Charlys, Coppola, Bonazzoli
Allenatore: Marco Baroni

Arbitro: Rosario Abisso (Sez. AIA di Palermo) (dal 10′ Giacomo Camplone Sez. AIA di Pescara)
Assistenti: Marco Bresmes (Sez. AIA di Bergamo), Francesca Di Monte (Sez. AIA di Chieti)
NOTE. Ammoniti: 19′ Freuler, 45’+5′ Duda, 69′ Ferguson, 79′ Cabal

LEGGI ANCHE: Meloni a Veronafiere, elogio al Made in Italy

La cronaca

Al 18’ minuto si rende pericoloso il Verona con una punizione dai 25 metri di Duda che trova però la parata di Skorupski.

Al 27’ si porta in vantaggio il Bologna con Fabbian. Il numero 80 rossoblù è il più veloce ad arrivare su un pallone messo in mezzo da Orsolini sugli sviluppi di un calcio d’angolo.

Al 36’ è pericoloso il BolognaZirkzee crossa basso e teso in area, sul pallone arriva Orsolini che calcia col destro ma trova la parata di Montipò.

Al 45’+ 7’ Ndoye supera un avversario, entra in area e con il destro calcia forte sul primo palo trovando l’attenta risposta di Montipò.

Finisce dopo 8’ minuti di recupero il primo tempo.

Nella ripresa, al 53’ va vicino al 2-0 il Bologna sugli sviluppi di un calcio d’angolo, ma il colpo di testa di Beukema, su sponda di Posch, finisce di poco a lato.

Al 64’ Skorupski sbaglia il rinvio con le mani, la palla arriva a Suslov che con il destro di prima prova a segnare dai 25 metri a porta vuota, ma il suo tiro finisce di poco a lato.

Al 65’ il Bologna trova il 2-0. Il pallone finisce tra i piedi di Fabbian in area dopo un rimpallo, il centrocampista felsineo mette in mezzo per Freuler che di prima con il sinistro mette alle spalle di Montipò.

Al 89’ occasione in contropiede per il VeronaMitrovic percorre tutto il campo palla al piede, appoggia per Lazovic che di prima dalla sinistra mette in mezzo per Henry che calcia col destro ma il suo destro viene bloccato dalla parata di Skorupski.

Dopo 3 minuti di recupero si conclude la partita, col risultato finale di 2-0 per il Bologna.

Così in campo

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski, Posch, Beukema, Lucumi, Kristiansen, Ferguson, Freuler, Fabbian, Orsolini, Ndoye, Zirkzee
A disposizione: Bagnolini, Ravaglia, Calafiori, Ilic, Moro, Aebischer, Karlsson, Corazza, El Azzouzi, Odgaard, Lykogiannis, De Silvestri, Saelemaekers, Urbanski
Allenatore: Thiago Motta

HELLAS VERONA (4-2-3-1): Montipò, Centonze, Magnani, Dawidowicz, Cabal, Duda, Serdar, Suslov, Folorunsho, Noslin, Swiderski
A disposizione: Chiesa, Perilli, Belahyane, Tavsan, Lazovic, Henry, Mitrovic, Vinagre, Dani Silva, Charlys, Tchatchoua, Coppola, Bonazzoli
Allenatore: Marco Baroni

Arbitro: Rosario Abisso (Sez. AIA di Palermo)
Assistenti: Marco Bresmes (Sez. AIA di Bergamo), Francesca Di Monte (Sez. AIA di Chieti)

LEGGI LE ULTIME NOTIZIE DI SPORT

Questa sera alle 20.45 al Dall’Ara il Verona affronta un Bologna in grande forma. «È la squadra che ha avuto più continuità dall’inizio della stagione, ha sbagliato pochissime partite» ha detto mister Baroni degli avversari.

«Il Bologna è una squadra in salute, sta bene e gioca un bel calcio. Sarà una partita complicata, ma noi sappiamo che saranno tutte difficili. Non ci sono partite dal risultato scontato. Dovremo essere bravi noi ed essere all’altezza della sfida, proponendo idee e mostrando il giusto atteggiamento. Contro questo Bologna si ottiene risultato solo passando attraverso la prestazione» ha dichiarato Baroni alla vigilia.

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!

CLICCA QUI

PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM