Borini-Zaza, Torino-Hellas finisce 1-1

Finisce con un pareggio la sfida dell'Olimpico fra Torino ed Hellas, 1 a 1. In gol Fabio Borini e Simone Zaza.

Fabio Borini Hellas Verona

Finisce con un pareggio la sfida dell’Olimpico fra Torino ed Hellas, 1 a 1. Ad aprire le marcature ci pensa Fabio Borini con un rigore al 56′, che porta avanti i gialloblù. Il vantaggio dura poco, con la rete di Simone Zaza al 67′.

Vista la sconfitta del Sassuolo con il Milan, ora il Verona è al nono posto in classifica, a meno 2 dagli emiliani. Prossima sfida sarà Hellas-Lazio domenica 26 luglio al Bentegodi, fischio d’inizio alle 19.30.

«Se abbiamo gestito le forze dopo il vantaggio? Noi difficilmente gestiamo il risultato, perché l’obiettivo è sempre quello di attaccare e aggredire gli avversari» ha dichiarato nel post-partita l’autore della marcatura Borini. «Noto con piacere come le squadre che incontriamo facciano di tutto per non farci giocare, mettendola sul piano fisico. Questo è un segnale evidente di come la nostra voglia di fare la partita emerga in ogni singolo match».

Intanto arriva la notizia attesa dai tifosi: Ivan Juric resta.

«La Società ha fatto la cosa giusta» è il commento di Borini. «Juric ci ha sempre trasferito una grande fame di risultati, e questo è dimostrato dal fatto che giochiamo sempre per vincere. L’obiettivo ora è senza dubbio quello di dare continuità a questo progetto».