Alta Lessinia Outdays, plauso a sponsor e volontari

A Malga Lessinia un incontro organizzato da Riccardo Zanini e il suo staff per ringraziare chi ha contribuito, tra sponsor e volontari, alla 6^ edizione della manifestazione che prenderà il via domani, sabato 6 e proseguirà fino a domenica 7 luglio.

L'incontro a Malga Lessinia.

Gli alti pascoli della montagna veronese hanno fatto da cornice, lunedì 1 luglio, all’incontro organizzato da Riccardo Zanini e il suo staff per ringraziare sponsor e volontari che rendono possibile l’evento Alta Lessinia Outdays. Questo incontro si è tenuto a Malga Lessinia, un luogo incantevole, perfetto per l’occasione.

Guarda il servizio

Un evento straordinario per tutta la famiglia

Alta Lessinia Outdays è un festival dello sport all’aria aperta che si terrà il 6 e 7 luglio 2024 nel cuore della Lessinia. L’evento trasformerà il paese di Erbezzo in una vera e propria piazza delle pratiche outdoor, promuovendo uno stile di vita sano e sostenibile. Saranno disponibili aree gratuite per sport adatti a tutte le età, manifestazioni agonistiche, enogastronomia locale ed escursioni guidate gratuite.

Riccardo Zanini, responsabile dell’organizzazione, ha descritto con entusiasmo le numerose attività in programma: «Ci sono escursioni guidate, test di mountain bike, una parete per l’arrampicata. In piazza ci saranno altre attività sportive come lo yoga e il Can Fit. Domenica avremo una gara per bambini, unica in Italia, dove oltre 130 bambini potranno fare sport ricordando i lavori di una volta dei nostri nonni, le prove cimbre».

Riccardo Zanini, Altalessinia.com

Coinvolgimento delle famiglie e delle comunità

L’evento si distingue anche per il coinvolgimento delle famiglie e della comunità locale. Paolo Morana Dal Bianco di Tecnocasa Lessinia Snc ha sottolineato l’importanza di supportare le attività per i più giovani: «Siamo al fianco delle famiglie per la residenzialità e la parte turistica. Abbiamo subito accolto l’invito dell’organizzazione a sponsorizzare la gara dei bambini, che quest’anno è stata ampliata nella fascia di età».

Anche le scuole locali sono parte integrante dell’evento. Alessandra Antonelli, docente dell’Istituto Comprensivo 16 di Bosco Chiesanuova, ha spiegato: «Abbiamo pensato di coinvolgere anche i ragazzi più grandi, facendo ideare a loro alcune prove cimbre».

Il paesaggio degli Alti Pascoli della Lessinia.

Valorizzazione del territorio

Il sindaco di Erbezzo, Alessio Leso, ha espresso il suo entusiasmo per la manifestazione: «È un evento a cui teniamo tantissimo perché accomuna valori come lo sport, l’educazione e la promozione del nostro territorio. È importante che la gente conosca e apprezzi il nostro paesaggio».

Stefano Gatti, sindaco del Comune di Ala, ha aggiunto: «Fare sinergia tra i territori è un valore aggiunto. L’affluenza garantisce una presenza interessante sul nostro territorio, contribuendo alla nostra economia».

Francesca Aprone, assessore allo Sport del Comune di Ala, ha evidenziato come lo sport possa unire comunità diverse: «La Lessinia è una terra di mezzo dove i confini non hanno senso. Lo sport parla di matrici comuni non solo sportive, ma anche storiche e culturali».

A destra il sindaco e l’assessore del Comune di Ala.

Sostenibilità e innovazione

L’evento non è solo sport e divertimento, ma anche sostenibilità. Michele Poiega della Concessionaria Fratelli Lovato ha spiegato: «Quest’anno, oltre ai test con le bici elettriche, faremo anche test con le auto 4×4, permettendo alle persone di provare su queste fantastiche montagne».

Luca Cenzato di BCC Veneta ha ribadito l’importanza di sostenere eventi che promuovono i valori della comunità: «Confermiamo il nostro contributo perché questa manifestazione racchiude valori di salute, tutela ambientale e cultura. È un intervento di comunità dove ci troviamo a nostro agio».

A sinistra Luca Cenzato di BCC Veneta.

Alta Lessinia Outdays promette di essere un evento imperdibile, ricco di attività per tutti, da sportivi a famiglie, con un forte impegno per la sostenibilità e la promozione del territorio. Per maggiori dettagli e iscrizioni, visitate il sito www.altalessiniaoutdays.it.