Alessandro Giacomel è il nuovo portiere del Caldiero

Il portiere classe ‘98, con un solido passato alla Virtus Verona in Serie C, difenderà la porta del neopromosso Caldiero nella prossima stagione.

Alessandro Giacomel
Alessandro Giacomel

Il Calcio Caldiero Terme si è assicurato, in vista della stagione 2024-2025, le prestazioni sportive del portiere classe 1998 Alessandro Giacomel, con cui è stato sottoscritto un accordo di durata biennale. Già portiere della Virtus Verona, arriva a Caldiero da svincolato, pronto a vivere il primo storico campionato del club termale tra i professionisti.

«Sono davvero felice di intraprendere questa esperienza dopo un anno di lunga attesa» commenta Alessandro Giacomel. «Le prime impressioni sono state davvero significative. Ho conosciuto le componenti del club e sono stato colpito dall’entusiasmo. Io porterò in dote la mia esperienza nella categoria ed anche il mio carattere positivo. Ringrazio tutti per la fiducia e non vedo davvero l’ora di scendere in campo».

LEGGI ANCHE: Al Consorzio ZAI il Premio Verona Network 2024

Filippo Berti, presidente Calcio Caldiero Terme, aggiunge: «Alessandro è un portiere che conosce questo campionato e sicuramente potrà darci una grossa mano. Mi auguro possa fare molto bene con i nostri colori. Gli auguro un’annata ricca di soddisfazioni».

Nato a Padova, Giacomel è cresciuto per quattro stagioni nel settore giovanile dell’Empoli, prima di un lungo percorso tra i professionisti con la maglia della Virtus Verona. Il classe 1998 ha difeso i colori del club di Borgo Venezia per cinque stagioni, raccogliendo complessivamente 102 presenze in Lega Pro.

«Ad Alessandro il più caloroso benvenuto dall’intero mondo gialloverde, con in testa il presidente Filippo Berti» scrive il Caldiero nella nota ufficiale.

LEGGI ANCHE: Installato a Verona un sistema di irrigazione degli alberi con sacchi di acqua