Verona in danza. L’energia di Chiara Frigo al Teatro Romano

Chiara Frigo torna sul palcoscenico del Teatro Romano con il suo ultimo lavoro, "Fight or Flight". L'appuntamento è per martedì 3 agosto, con la rassegna "Verona in danza".

Fight or Flight di Chiara Frigo
"Fight or Flight" di Chiara Frigo

Chiara Frigo torna a Verona

L’energia che dà corpo all’eterna contrapposizione tra creazione e distruzione. Chiara Frigo torna sul palcoscenico del Teatro Romano con il suo ultimo lavoro. Domani sera, martedì 3 agosto, va in scena “Fight or Flight” per “Verona in danza“, il cartellone dedicato all’arte coreutica della 73esima Estate Teatrale Veronese, festival organizzato dal Comune di Verona.

Si tratta dell’ultima tappa di un ciclo di quattro azioni performative, realizzate negli ultimi anni da Chiara Frigo, ognuna delle quali è ispirata ad un elemento. In ‘Fight or Flight’ tre sorelle, circondate da un incendio che divampa intorno a loro, ma soprattutto dentro di loro, si chiedono cosa resta del verbo amare. La sfida le costringe ad un confronto che si dilata come un’onda d’urto scoprendo, forse, la possibilità di una nuova coscienza di sé.

Il fuoco è qui un elemento di rottura, in grado di decretare le sorti di tutte le esistenze che incontra. Come nelle tradizioni più antiche esso rappresenta la forza primigenia che domina il mondo, da cui tutto proviene e a cui tutto tornerà. Evocato dai frammenti di Cechov, il mondo interiore che le lega si trasforma in una danza di rimandi al canto e alla poesia, un linguaggio di corpi che s’interrogano sulla nostra capacità di rinnovare il desiderio di vivere. È una reazione neuronale fisiologica che si manifesta in risposta a un evento percepito come pericoloso per la propria incolumità, una minaccia alla sopravvivenza.

Lo spettacolo, prodotto da Zebra Cultural Zoo, è realizzato con Valentina Banci e Maria Eugenia Rivas. Sul palcoscenico le musiche dal vivo di Laura Masotto, Lorenzo Masotto e Bruce Turri.

Allievi e insegnanti delle scuole di danza veronesi hanno diritto al biglietto ridotto per l’ingresso.

LEGGI LE ULTIME NOTIZIE DI CULTURA E SPETTACOLI

Informazioni

Approfondimenti sul sito www.estateteatraleveronese.it, sulla pagina facebook, sul canale youtube, sui profili instagram e twitter dell’Estate Teatrale Veronese.

Biglietti

I biglietti di spettacoli e concerti sono in vendita al Box Office Verona – via Pallone 16
tel. 045 80 11 154. Oppure online sui siti  www.boxol.it/boxofficelive/it e www.boxofficelive.it.

Informazioni e prenotazioni per persone diversamente abili: tel. 045 80 11 154.

Nelle sere di spettacolo presso i luoghi di rappresentazione dalle ore 20 (si consiglia l’acquisto in prevendita). In tutte le sedi di spettacolo saranno applicatele norme di sicurezza post Covid.

Agevolazioni

  • Ridotti under 26/over 65, convenzioni e studenti ESU,
  • Ridotto 8 euro per allievi e insegnanti scuole danza di Verona,
  • Ridotto 10 euro per chi ha il biglietto dello spettacolo di danza del Teatro Ristori ‘Contemporary men’.

Grazie ad un accordo tra Teatro Romano e Teatro Ristori, le agevolazioni proseguiranno per tutta la stagione autunnale. Tutti gli spettatori in possesso di un biglietto danza dell’Estate Teatrale Veronese 2021 potranno acquistare un biglietto ridotto per uno degli spettacoli in scena al Teatro Ristori da settembre in poi, il cui programma sarà a breve online sul sito  www.teatroristori.org.

LEGGI LE ULTIME NEWS

Ricevi il Daily

VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO ULTIMEDIALE VERONA DAILY?

È GRATUITO! CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM