Torna “Lazise tra le pagine” con cinque incontri inediti

Tra i protagonisti, dal 28 novembre al 2 dicembre: Francesco Costa, Gabriella Greison, Serena Dandini, Cecilia Sala e Vittorino Andreoli. Gli incontri si terranno alle ore 20.30 presso la Dogana Veneta.

vittorino andreoli

Con Francesco Costa si parlerà di California e la fine del sogno, con Gabriella Greison, ormai nota come la “rock star della fisica”, si troveranno le connessioni di Ogni cosa è collegata: Pauli, Jung, la fisica quantistica, la sincronicità, l’amore e tutto il resto, mentre quella a Lazise è una delle prime presentazioni del nuovo libro di Serena Dandini, da poche settimane in libreria con La vendetta delle muse (HarperCollins). A “Lazise fra le pagine“, rassegna giunta alla terza edizione organizzata da Fondazione Aida con il Comune di Lazise, una serata sarà dedicata ai reportage tra Iran, Ucraina e Afghanistan di Cecilia Sala tra le più giovani giornaliste di successo del nostro paese, e per le riflessioni di Vittorino Andreoli che in Insieme si vince. La forza della cooperazione nella nostra vita (Solferino, 2023) riporta l’attenzione sull’importanza della collaborazione tra esseri umani.

Gli incontri si terranno dal 28 novembre al 2 dicembre, alle ore 20.30, presso la Dogana Veneta (Piazzetta Partenio,13 Lazise), e saranno a ingresso libero, fino al raggiungimento dei posti.

Inaugura la rassegna, il 28 novembre, l’incontro con Francesco Costa che moderato da Luca Mantovani presenterà California. La fine del sogno (Mondadori). Il giornalista e vice direttore de Il Post racconta nel suo nuovo saggio tutti i dettagli dell’attuale crisi californiana.

Segue a Costa, la rock star della scienza, come l’ha definita Il Corriere della Sera, Gabriella Greison che presenterà Ogni cosa è collegata: Pauli, Jung, la fisica quantistica, la sincronicità, l’amore e tutto il resto. Partendo dal pensiero di Pauli, dalla sua vita dissoluta e dal suo rapporto con lo psicanalista Carl Gustav Jung, Gabriella Greison accompagna i lettori in un percorso alla scoperta dei principi della fisica quantistica ma non solo: anche di quelli che regolano la nostra vita e le cose che ci circondano. Un libro per riflettere sul senso dell’esistenza e della realtà. Modera Marianna Peluso.

Figure del desiderio più o meno avvicinabili, quasi divinità, in La vendetta delle muse (HarperCollins) Serena Dandini ne ribalta la prospettiva e racconta di donne a cui ispirarci: da Marianne Faithfull ad Anita Garibaldi, da Colette a Sophie German a Eve Babitz, le ritrae nella loro completezza, con la loro forza, le loro lotte personali e le loro conquiste. Modera Stefano Colli, il 30 novembre.

Cecilia Sala è tra le più giovani giornaliste di successo del nostro Paese. Dopo aver seguito sul campo la crisi in Venezuela, le proteste in Cile, l’Iran, la caduta di Kabul nelle mani dei talebani ad agosto 2021 e la guerra in Ucraina la giornalista ha deciso di dar vita a un racconto corale, che mostra in presa diretta “tre incendi che bruciano il mondo” e lo sconvolgono oltre i confini dei paesi in cui sono divampati. Incendio edito da Mondadori sarà presentato il 1 dicembre, modera Luca Mantovani.

Vittorino Andreoli, psichiatra di fama mondiale, è stato direttore del Dipartimento di Psichiatria di Verona – Soave ed è membro della New York Academy of Sciences. È presidente del Section Committee on Psychopathology of Expression della World Psychiatric Association. Il 2 dicembre, per la serata di chiusura di Lazise fra le pagine 2023, presenterà in Insieme si vince. La forza della cooperazione nella nostra vita (Solferino, 2023) un saggio che riporta l’attenzione sull’importanza della collaborazione tra gli esseri umani.

Ricevi (gratis) il Verona Eventi

Scopri tutti gli eventi e spettacoli della settimana a Verona e provincia!
Esce il mercoledì

CLICCA QUI PER RICEVERLO GRATUITAMENTE!