Rumors Festival 2019, si apre sabato con James Bay, gran finale con i Negrita

Rumors Festival – Illazioni Vocali torna a Verona per la settima edizione. Sotto la direzione artistica di Elisabetta Fadini, la rassegna dedicata alla ricerca sulla musica d’autore contemporanea prevede quattro eventi al Teatro Romano.

Si comincia sabato 15 giugno alle 21 con il cantante inglese James Bay che ha scelto Verona come unica data italiana del suo tour. Il talentuoso songwriter porterà nella suggestiva cavea in Rigaste Redentore le note del suo secondo album “Electric Light” pubblicato lo scorso anno a tre anni dal fortunato esordio “Chaos and the calm“.

Protagonista ancora la voce, stavolta al femminile, nella serata di sabato 22 giugno dedicata alla cantantessa del rock italiano. Carmen Consoli, unica nota rosa del palinsesto 2019, porterà on stage il suo repertorio in chiave unplugged accompagnata da violino, violoncello, chitarra e mandolino. Una scelta che valorizzerà i testi della rocker catanese, apripista della nuova canzone d’autore con i testi ironici e graffianti, su un tappeto sonoro da rocker di razza, cresciuta a pane e palcoscenico.

La sera del 23 spazio a Tom Walker, reduce dalla collaborazione con Marco Mengoni per il brano Hola (I say) . Autore di successi come “Leave a light on” e “Just you and I” che stanno trainando il debut del 2018 “What a time to be alive” , il cantante di origini scozzesi sta sviluppando un percorso indie-folk malinconico su cui si innesta una vocalità potente e graffiante.

la serata del 25 si annuncia già come uno degli eventi clou per la scena alt italiana. Sullo stesso palco insieme per la prima volta Giardini di Mirò e Massimo Volume, due nomi storici del post rock nostrano, profondi innovatori della forma canzone sia dal punto di vista compositivo che testuale. Le raffinate tessiture strumentali dei primi e l’intensa scrittura testuale di Emidio Clementi ( autore di libri di culto oltre il panorama musicale) daranno vita ad una serata che si preannuncia magica oltre ogni aspettativa.

Serata conclusiva estesa al mese di luglio infine  con i Negrita per il tour dei 25 anni di carriera. Il 21 luglio infatti la formazione toscana incendierà il teatro con un mix di acustico ed elettrico per i fans del gruppo, che potrà mettere in luce l’anima più rockeggiante della formazione guidata dal mercuriale Pau con i pezzi emotivamente più intensi.