“Lupi e Pecore” della Compagnia Teatrale Micromega arriva a Corte Molon

Nell'ambito della manifestazione "Teatro nei Cortili", la Compagnia Teatrale Micromega presenta la commedia “Lupi e Pecore" di Aleksandr Ostrovskij, dal 16 al 22 luglio.

L'ingresso di Corte Molon
L'ingresso di Corte Molon

“Sbranare o essere sbranati”, è questo l’interrogativo amletico dello spettacolo “Lupi e Pecore” della Compagnia Teatrale Micromega , regia Matteo Spiazzi, che vede protagonista tale Compagnia in scena tutte le sere dal 16 al 22 luglio alle ore 21.15 presso Corte Molon, in via della Diga 17 a Verona, nel contesto della rassegna “Teatro nei Cortili 2021”, organizzata dal Comune.

Matteo Spiazzi

Fotografia della Russia dell’Ottocento – ma anche dell’umanità di oggi e di ieri – questo divertissement dolceamaro vede protagonisti gli attori della Compagnia Teatrale Micromega, in ordine d’apparizione Serena Ferraro, Andrei Vasilievich, Laura Gioeli, Gloria Busti, Annalisa Avesani, Maria Gisella Privitera, Matteo Fabris, Tommaso Bertoldi, Fabio Lovato, Matteo Andrioli. Ambientata in un villaggio di provincia, la commedia si anima di personaggi grotteschi per cercare di combinare il matrimonio con la bella ricca vedova Kupàvina.

Compagnia Teatrale Micromega

Poco rappresentato in Italia, Ostrowskij è considerato il Goldoni russo per la sua capacità di tratteggiare personaggi aderenti alla realtà.

Nella commedia “Lupi e Pecore” tutto ruota attorno al concetto latino homo omini lupus, dove il genere umano viene sommariamente suddiviso in Lupi e Pecore, oppressi e oppressori, vittime e carnefici. Un vivido e ironico affresco della società brutale e arrivista, dove ciascuno tesse le sue trame e cura i propri interessi, senza farsi troppi scrupoli. Qui vige la legge del più forte, l’astuzia vince sull’ingenuità e il prepotente sul più debole o timido. Non vi è alcuna condanna morale, solo la realistica constatazione della realtà.

È possibile acquistare i biglietti direttamente sul sito www.teatrosantateresa.org alla sezione “Biglietti“, oppure sulla pagina Facebook dell’evento.

Ricevi il Daily

VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?

È GRATUITO! CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM