Lo spettacolo si fa con una staffetta in streaming

Partirà da Verona, venerdì 20 marzo, una staffetta culturale virtuale che arriverà fino in California per diffondere la vitamina dell’arte attraverso lo streaming.

annuario spettacolo siae

«Una rassegna culturale, non singoli eventi», così Federico Martinelli, ideatore della rassegna #instreamingperlospettacolo commenta il suo nuovo progetto. «Con Quinta Parete – l’Associazione Culturale che ho fondato – avevo in programma tre mostre: pittura, intarsio e fotografia oltre ad alcuni eventi culturali che sono stati giustamente sospesi per arginare la diffusione del Covid-19», prosegue. 

In questi ultimi giorni si sono susseguite numerose dirette dalle pagine social di molti artisti, impegnati a proseguire nella diffusione dell’arte. Ciò che Quinta Parete intende realizzare è qualcosa di diverso: una vera e propria rassegna a staffetta dove ogni artista, dalla propria abitazione, si esibirà dal vivo dando poi “il via” al successivo che a sua volta si collegherà e così via. 

«Sono dei piccoli corti di teatro, musica e magia; la frammentazione tra una diretta e l’altra sarà di pochi secondi ma necessari a garantire l’alternanza di generi e stili, scelta che abbiamo sempre seguito nelle rassegne organizzate in questi anni». 


Artisti professionisti e amatoriali si alterneranno per esprimere il proprio talento attraverso musica e parole (classica e leggera, teatro del Novecento e cabaret)…  con qualche intervento di magia. Le dirette coinvolgeranno numerosi artisti di Verona ma anche di Vicenza, Ragusa e dalla California. C’è un grande affiatamento e desiderio di intrattenere gli utenti che si collegheranno. Artisti noti, che hanno partecipato anche a Zelig e Colorado, accanto ad attori e musicisti di rilievo.

«Chiediamo un po’ di pazienza: tra un’esibizione e l’altra ci vorrà meno di un minuto. È un bell’esperimento tecnico d’altra parte ci coordineremo via chat e via telefono. Una sfida anche per la concentrazione», sottolinea Martinelli. La necessità è anche quella di far sentire la voce degli artisti facendo capire come il talento degli artisti viva e si esprima grazie al contatto diretto con il pubblico, che in questo caso manca. «Speriamo di tornare preso a organizzare e invitare tutti coloro che hanno indirizzato il loro talento nel mondo dell’arte a esibirsi dal vivo. Oggi con lo streaming cerchiamo di mettere in circolo la vitamina dell’arte», conclude Martinelli. 

Le dirette si terranno dalla pagina Facebook di Quinta Parete Verona– non dal profilo ma dalla pagina – a partire dalle ore 21:00 di venerdì 20, sabato 21, venerdì 27 e sabato 28 marzo e intendono offrire qualche opportunità di svago ma anche di impegno. «Pur essendo maggiore la componente leggera e comica della rassegna non mancheranno momenti di riflessione», conclude Martinelli

La direzione artistica è di Federico Martinelli con la collaborazione dell’attore e regista Diego Carli.

Dalle ore 21:00

Venerdì 20 marzo

Antonio Toma

canzone “L’isola che non c’è” di Edoardo Bennato

Paolo Rozzi

monologo “La mia ultima duchessa” di  Robert Browning

Francesco Fontana

canzone “Rimmel” e “Generale” di Francesco de Gregori

Giovanni Vit

poesia “L’Adese” di Tolo Da Re

monologo “La cosa” di Giorgio Gaber

Antonio Toma 

monologo “L’opera da tre soldi” di Bertolt Brecht

Vasco Mirandola

poesie da “Carpe die trote gnam” di Vasco Mirandola

The GreaTiny

musica, “No surpries”, Radiohead

Sabato 21 marzo

Antonio Toma 

monologo “Lo zoo di vetro” di Tennessee Williams

Diego Carli

monologo in musica “Pachekbell,” di Diego Carli

Jacopo Giacopuzzi

pianoforte , “Preludio” di Rachmaninov

Fedex Magic

gioco di prestigio 

Antonio Toma 

canzone “Un’idea” di Giorgio Gaber

Camilla Carli

arpa,La Roulette”

Marco Mattiazzo

lettura “da definire”

Paolo Rozzi

lettura “La torre Eiffel” di Dino Buzzati

Mario Palmieri

letture da “Peggio di un bastardo” da Charles Mingus

Venerdì 27 marzo

Sergio Pesca 

batteria, Percussioni, Live Electronics “AMBYT”

Diego Carli

“Io e te” di Enzo Jannacci

Mario Palmieri

letture da “Cronache marziane” Ray Bradbury

Antonio Toma 

canzone “Andrea” di Fabrizio De André

Francesco Fontana

 canzone “Il cielo in una stanza”, “Anna e Marco”, “Il testamento di Tito”

Antonio Toma 

monologo “Morte di un commesso viaggiatore” di Arthur Miller

Giovanni Vit

poesia “San Zen che ride” di Berto Barbarani

The GreaTiny

musica, “Bang Bang” di Nancy Sinatra

Sabrina Modenini

lettura  “Eva Luna” da Isabel Allende

Vasco Mirandola

poesie da “Carpe die trote gnam” di Vasco Mirandola


Sabato 28 marzo

Ruben Micieli

pianoforte “Fantasia sul tema di Norma” di J. Leÿbach

Fedex Magic

gioco di prestigio

Diego Carli

canzone “L’odore”, di Giorgio Gaber

Andrea de Manincor

monologo tratto da “L’uomo dal fiore in bocca” di Luigi Pirandello

Camilla Carli

arpa  “Detroit Become Human”

Paolo Rozzi

monologo ”La vita agra” di Luciano Bianciardi

Antonio Toma

canzone “Hotel Supramonte” di Fabrizio De André

Mario Palmieri

lettura di “Qualcosa era successo” di Dino Buzzati

Domenica 29 

Alessandro Ambrosi, Camilla Conti, Miriam Gaudio, Eustacchio Vincenzo Guida, Maria Alessandra Rizzone, Maddalena Sighinolfi

lettura capitolo n°5 “La strada” da “Uomini sotto il sole”, di Ghassan Kanafani