Libre!: una famiglia comunitaria per una libreria indipendente

Lia Arrigoni, libraia di lungo corso, ci accoglie nella grande famiglia di libri, cultura e persone che danno vita a Libre!

Libre! è libreria indipendente ed emporio culturale a Veronetta; nasce sette anni e mezzo fa in forma di cooperativa aperta, attualmente conta 543 socie e soci, ma l’obiettivo è arrivare a mille: «L’idea è fare di Libre! una libreria di tutte e di tutti, realmente partecipata in maniera plurale e collettiva» afferma Lia Arrigoni, fondatrice della libreria.
Nel segno della condivisione, Libre! è cresciuta divenendo realtà culturale e impresa etica, con un forte valore sociale per la città di Verona.

«A causa della pandemia abbiamo dovuto sospendere le presentazioni e i corsi di yoga; più in generale essa sta spegnendo dappertutto la socialità e l’incontro.
Tuttavia non ci fermiamo, anche grazie alle iniziative istituzionali e dal basso a sostegno della filiera libraria: il 25 marzo è stato il primo anniversario della legge sul libro e la lettura, che dà valore ai libri e al lavoro attorno ad essi, ma anche piattaforme virtuali e virtuose come Bookdealer dove si possono acquistare libri comodamente da casa, presso numerose librerie indipendenti in tutt’Italia».

L’intervista a Lia Arrigoni

Anche e soprattutto in questo brutto periodo, Libre! è luogo di socialità affettuosa attorno ai libri,  una comunità sempre più numerosa di lettrici e lettori che nel momento di difficoltà ha concretamente mostrato la propria vicinanza.

Potete seguire tutti gli aggiornamenti di Libre! su Facebook, Instagram e sul sito.