Isola della Scala: riso… Ma non solo!

A Voglia di Festa, il sindaco Stefano Canazza e l'ass. alle manifestazioni Lidia Perbellini parlano dell'estate a Isola della Scala

Stefano Canazza e Lidia Perbellini
Stefano Canazza e Lidia Perbellini

«Noi isolani abbiamo la festa nel cuore. Sappiamo rendere vivace il nostro paese, e abbiamo sempre molte iniziative, che sono il nostro patrimonio». È così che Stefano Canazza, sindaco di Isola della Scala, descrive i suoi concittadini. «Tutti i nostri eventi non esisterebbero senza l’impegno della comunità, che non sono solo gli amministratori, ma anche le associazioni e le realtà produttive che sempre si mettono d’impegno e danno loro il contributo per affrontare questa difficile situazione. Questa è la forza che ha contraddistinto il territorio isolano, fin dal dopoguerra».

L’impegno delle frazioni e “Notte di Stelle”

Tutti noi conosciamo questo comune per la famosa Fiera del Riso di ottobre, che quest’anno giungerebbe alla cinquantatreesima edizione, e che purtroppo l’anno scorso è dovuta saltare. Per fortuna, le Proloco non si perdono d’animo, e le frazioni di Isola della Scala, fin dall’inizio dell’emergenza si danno da fare per promuoversi e rilanciarsi a livello di eventi estivi, attenendosi alle normative: vediamo gli esempi della sagra patronale di Pellegrina, la sagra dell’anara pitanara di Tarmassia, la festa delle fragole e degli asparagi di Caselle, e la festa della Madonna di Borgo Doltra. «Abbiamo la fortuna di possedere una realtà commerciale molto variegata, che ci consente di far fronte alla crisi più nera» conclude Canazza.

Tutto il lavoro svolto dalle Proloco di Isola della Scala riusciamo a vederlo guardando il vasto programma dell’estate 2021, presentato dall’assessora alle manifestazioni Lidia Perbellini: «È una grande soddisfazione per noi amministratori, vedere come le associazioni hanno lavorato insieme, trovandosi anche da remoto per preparare questo programma. Ci siamo comportati più che come una squadra, come una famiglia». Per tutti i venerdì nel centro del paese troveremo la seconda edizione dell’evento “Notte di Stelle sull’Isola” in collaborazione con l’Associazione Commercianti Isola Città del Riso e I Butei Complesso Bandistico Scaligero Vincenzo Mela. Queste serate sono state curate nel dettaglio, a partire dalla sfilata Orginal Cosplay, ai giochi antichi organizzati per i più piccoli dall’Associazione Onlus Ermete, con la partecipazione delle mascotte Prezzemolo (Gardaland) e Baldo e Pradavella (Funivia del Baldo), fino ad arrivare alla rievocazione storica a tema dantesco. Il tutto si chiuderà con una grande tombola sotto le stelle in Piazza Martiri, con anguria per tutti, e dove ci sarà anche un raduno di automobili statiche modificate. Non mancherà ovviamente, l’intrattenimento musicale, e negozi e ristoranti rimarranno aperti fino a tardi. La Proloco organizza inoltre delle visite guidate nel castello di Isola della Scala, ai monumenti architettonici e nelle risaie, insieme al Centro turistico CTG.

Una Fiera più “soft” e uno sguardo per il futuro

«Quest’anno sarebbe stata in verità la cinquantaquattresima Fiera del Riso. L’anno scorso ci abbiamo lavorato fino all’ultimo, ma ci siamo resi conto che è molto difficile con queste restrizioni» racconta Canazza «Pertanto, stiamo lavorando per organizzare qualcosa bello, ma leggero e sicuro. Abbiamo in mente di tornare alla nostra storica fiera dei primi anni, a quando il riso veniva degustato in piazza, prima di diventare quella manifestazione grossa che conosciamo oggi».

Prima che l’estate si chiuda e riapra la scuola, si organizzeranno delle conferenze di approfondimento sul tema della pandemia insieme a insegnanti e professionisti del settore aperte al pubblico. Questi percorsi sono rivolti in modo particolare ai giovani, in modo che siano pronti a cominciare un nuovo anno scolastico più consapevoli rispetto al passato.

Ricevi il Daily

VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?

È GRATUITO! CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM