Hui He torna a incantare l’Arena di Verona per il Puccini Gala

Dopo il successo di pubblico e critica del concerto alla Basilica di San Zeno, il soprano Hui He sarà protagonista di un nuovo importante appuntamento nella città scaligera e nel suo luogo più emblematico: l’Arena di Verona.

Foto di Yunlong Jia.

La diva cinese parteciperà al Festival d’Estate dell’Arena di Verona in occasione del Puccini Gala del 22 agosto, alle 21.30, dove interpreterà “Un bel dì vedremo” e “Tu, tu, piccolo Iddio” da Madama Butterfly, uno dei personaggi più significativi della sua carriera. Il concerto vedrà sul podio dell’Orchestra dell’Arena di Verona il Maestro Andrea Battistoni e il Coro dell’Arena di Verona diretto dal Maestro Vito Lombardi. Accanto a lei altri artisti di grande livello come Angela Gheorghiu, Eleonora Buratto, Maria José Siri, Piero Pretti, Alberto Gazale e Marcelo Álvarez.

Il 31 agosto invece il soprano sarà ospite del Teatro Comunale “Mario Del Monaco” di Treviso dove terrà uno speciale recital intitolato La grande opera in forma cameristica. Il concerto organizzato dal Teatro Stabile del Veneto in collaborazione con l’Associazione Lirica Trevigiana vedrà l’esecuzione di grandi arie del melodramma come “Suicidio” da La Gioconda, “Tu che le vanità” da Don Carlo e l’aria cinese “Pamier, quanto è bella la mia città”. Accanto all’artista il quartetto d’archi VeronaLirica formato da Gunther Sanin, Mirela Lico (violini), Sara Airoldi (violoncello), Luca Pozza (viola) e Roberto Corlianò al pianoforte. La tale formazione è stata già protagonista con il soprano di una trionfale tournée di concerti in Cina nel 2018, che ha fruttato due importati premi come Best Female Singer e Best Female Vocal Album al Guangzhou High End Show, per la registrazione live del concerto al National Centre for the Performing Arts di Pechino. In occasione del concerto trevigiano l’ensemble strumentale eseguirà anche tre parafrasi da tre grandi titoli del melodramma, I pescatori di perle, Andrea Chènier e Adriana Lecouvreur.

Riguardo a questi due prestigiosi appuntamenti Hui He racconta: «il 22 agosto avrò la gioia e l’onore di ritornare sul palco dell’Arena di Verona per il Puccini Gala, in questo anno così speciale e con questa speciale conformazione con il palco al centro. Come sempre cantare in questo luogo mi dona una viva emozione. In occasione di questo concerto dedicato al mio amato Puccini canterò due pagine da Butterfly, ruolo che amo e che ho avuto già il grande piacere di interpretare per due edizioni nell’anfiteatro, nel 2010 e nel 2017. Sono felice di fare successivamente il mio debutto a Treviso, città legata anch’essa a grandi miti della lirica come Toti Dal Monte, Mario Del Monaco e Maria Chiara, con questo bel concerto accanto al quartetto d’archi VeronaLirica e al pianista Roberto Corlianò. Ringrazio quindi l’Associazione Lirica Trevigiana per il gradito invito e non vedo l’ora di incontrare di nuovo il pubblico e di condividere con esso le emozioni di quest’arte che è la grande musica».

La prossima stagione del soprano la vedrà dopo questa parentesi concertistica estiva, tra gli altri impegni, debuttare il ruolo di Alzira all’ABAO Bilbao con la direzione del Maestro Daniel Oren, ritornare alla Wiener Staatsoper con Madama Butterfly e debuttare come Norma alla Hong Kong Opera House.