Fucina Machiavelli, si parte: nel weekend doppio appuntamento

Sabato 2 e domenica 3 ottobre, nell'ambito della nuova stagione musicale di Fucina Culturale Machiavelli, due appuntamenti da non perdere: l'esibizione del Quartetto Maffei, presso il Teatro di Fucina, e di Massimo Raccanelli, con l'Orchestra Machiavelli, in Sala Maffeiana.

La nuova stagione di spettacoli proposta da Fucina Machiavelli parte con un doppio appuntamento questo fine settimana: sabato 2 ottobre, alle ore 17, presso il Teatro di Fucina Culturale Machiavelli in via Madonna del Terraglio 10 a Verona si esibirà il Quartetto Maffei; domenica 3, alle 11, nella Sala Maffeiana di via Roma 1, sempre a Verona, sarà la volta di Massimo Raccanelli con l’Orchestra Machiavelli.

Quartetto Maffei – Un’ora di musica

Fiore all’occhiello della nuova stagione è la collaborazione con il Quartetto Maffei che porta in cartellone la sua storica rassegna cameristica Un’ora di musica giunta alla 17esima edizione. Dopo la difficile edizione della scorsa stagione, realizzata quasi interamente in streaming per l’emergenza sanitaria, il Quartetto Maffei riparte con un programma all’insegna della varietà musicale che prevede un’ampia prospettiva sul pianoforte nella musica da camera, con la presenza di formazioni sempre diverse che vanno dal duo al quintetto e che coinvolgeranno strumenti ad arco, fiato e voce. Si parte con un concerto dedicato al quartetto d’archi questo sabato 2 ottobre alle 17, nel Teatro di Fucina Culturale Machiavelli.

Massimo Raccanelli e Orchestra Machiavelli

Domenica 3 ottobre alle 11 in Sala Maffeiana, l’Orchestra Machiavelli sarà diretta, per il primo concerto della stagione, da Massimo Raccanelli. Violoncellista e direttore d’orchestra di altissimo livello che, nonostante la giovane età, ha già debuttato nelle più prestigiose sale da concerto del mondo: Carnegie Hall di New York, Berliner Philharmonie, Musikverein di Vienna, Sala Tchaikovsky di Mosca, Tokyo Opera Hall, Disney Hall di Los Angeles e molte altre.

Il concerto di questa domenica sarà dedicato alla musica di fine settecento, alla nascita della sinfonia, da Mozart a Haydn. Il violoncellista si esibirà come solista nel primo concerto per violoncello e orchestra di Haydn, in Do Maggiore, un concerto tecnicamente complesso, pietra miliare della letteratura violoncellistica, in cui Raccanelli eccelle grazie ad anni di studio e un talento fuori dal comune. Direttore carismatico, Raccanelli salirà sul podio per la seconda parte del concerto e guiderà quindi l’orchestra attraverso due pagine diverse ma ugualmente intense della produzione musicale classica: la sinfonia g490 di Luigi Boccherini e la sinfonia n. 29 in La maggiore di W.A. Mozart.

Leggi Pantheon 126

radio adige tv

👇 Ricevi il Daily! È gratis 👇

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?

👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP 👈
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM 👈