Festival della Bellezza, Luca Barbareschi e Sandra Milo questa sera al Teatro Romano

Protagonisti questa sera al Teatro Romano, nell'ambito del Festival della Bellezza, saranno Luca Barbareschi e Sandra Milo, che porteranno in scena rispettivamente il racconto teatrale "A morte l’incendiario Foucault. L’assassinio della Bellezza" e il dialogo "La poetica delle immagini. Renoir, Rossellini, Fellini".

Il “Festival della Bellezza” torna al Teatro Romano: lunedì 13 settembre saranno protagonisti Luca Barbareschi per un’arguta riflessione teatrale sul filo conduttore di un verso dantesco, alle ore 18.30, e Sandra Milo, alle 21.30, che, in dialogo con lo scrittore e giornalista Guido Barlozzetti, ripercorre le sue esperienze artistiche con maestri come Renoir, Rossellini e Fellini.

Luca Barbareschi

Il primo protagonista della serata, Barbareschi, alle 18.30, intratterrà il pubblico con il racconto teatrale dal titolo: “A morte l’incendiario Foucault. L’assassinio della Bellezza

E io, per confessar corretto e certo
me stesso, tanto quanto si convenne
leva’ il capo a proferer più erto

(Paradiso – Canto III)

Sandra Milo

A seguire, alle ore 21.30, Sandra Milo sale sul palco con “La poetica delle immagini. Renoir, Rossellini, Fellini“.

Qual è colui che sognando vede,
che dopo ‘l sogno la passione impressa
rimane, e l’altro a la mente non riede,
cotal son io, ché quasi tutta cessa
mia visione, e ancor mi distilla
nel core il dolce che nacque da essa.

(Paradiso – Canto XXXIII)

Occhi dell’anima, specchi dei sogni.
La fantasia del reale nell’oggettività della finzione.
L’arte come rappresentazione dell’arte.
Visionari, idealisti, esteti della forma e del mistero.
Malebolge e iperuranio, ispirazioni perdute, illusioni ritrovate.
Immagini iconiche dei desideri e delle ossessioni.
Il regista è tiranno, la musa è irriverente, il capolavoro è sequenza onirica di apparizioni.

(in dialogo con Guido Barlozzetti)

L’ottava edizione del Festival della Bellezza, dedicata a “Dante e l’espressione poetica”, si configura tra le più prestigiose e originali proposte per ricordare il Sommo Poeta a 700 anni dalla morte, con 30 eventi, da luglio a dicembre, connessi tra loro in luoghi danteschi, città d’arte e siti Unesco introdotti e ispirati da un verso dantesco.

Il “Festival della Bellezza” è promosso dalla Regione del Veneto tra i Grandi Eventi della Regione e dal Comune di Verona nell’ambito dell’Estate Teatrale Veronese, organizzato dall’Associazione Idem con l’ideazione e la direzione artistica di Alcide Marchioro, la programmazione editoriale di Marilisa Capuano, il coordinamento generale di Alessandra Zecchini. Main partner è Cattolica Assicurazioni. Patrocinio del Touring Club Italiano.

Ha il sostegno di Fondazione Banca Popolare di Verona e la collaborazione di Agsm-Aim. Main sponsor sono Sparkasse, Moak, Newchem, Zanolli, Das-difesa legale; Hospitality partner è il Due Torri Hotel.

Ricevi il Daily

VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO ULTIMEDIALE VERONA DAILY?

È GRATUITO! CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM