E…State a San Martino: teatro ed eventi all’aria aperta

Il comune di San Martino Buon Albergo è ospite a Voglia di Festa con Valentina per presentare il suo territorio e la sua estate teatrale: tanti i nomi famosi sul palco.

Simone Marchiori e Caterina Compri
Simone Marchiori e Caterina Compri

Il comune di San Martino Buon Albergo, con i suoi 16.000 abitanti, è anche lui pronto alla ripresa con numerosi eventi estivi. A raccontarceli è Caterina Compri, Assessore alla cultura di San Martino, la quale annuncia con gioia la programmazione di otto eventi di distribuiti su tutti sabati sera di luglio e agosto. La prima parte di questa manifestazione all’aperto e totalmente covid-free, denominata “E… State a San Martino” si concentra maggiormente nel mese di luglio: è dedicata alle associazioni del territorio, alle serate musicali come Cieli d’Irlanda, per poi concludersi il 31 luglio con lo spettacolo teatrale “Io, Dante e la Vacca” di Ippogrifo Produzioni.

Gli appuntamenti teatrali

Tale spettacolo, darà il via ad agosto a una vera e propria rassegna di teatro di prosa che permarrà per tutto il mese di agosto, con la direzione artistica di Arteven, e ospiterà sul palcoscenico di Borgo della Vittoria, artisti del panorama nazionale come Marina Massironi, Massimo Cotto e Dario Vergassola. “Il nostro comune ha sempre investito molto sul teatro.” racconta l’Assessore Compri, “Già dai primi di marzo, abbiamo cominciato a lavorare a questa rassegna, sempre con il rispetto dei protocolli sanitari, pur sapendo che avremmo dovuto avere una partecipazione limitata. Ma per il nostro pubblico tanto affezionato, dopo un anno di poltroncine vuote, abbiamo appunto voluto dedicare un mese intero alla rassegna, concedendo anche delle promozioni per gli Under30”.

Un territorio da vivere

Per ovvi motivi precauzionali, quest’anno le sagre estive tradizionali delle frazioni non potranno svolgersi. Tuttavia, mentre le associazioni di volontariato provvedono a “caricarsi” al massimo per l’estate prossima, le frazioni di San Martino Buon Albergo, offrono ai propri abitanti e ai “vicini di comune” un paesaggio molto suggestivo e variegato, ideale per le attività all’aria aperta. “Dai corsi d’acqua della pianura, al percorso della salute di Ferrazze, dalle colline di Marcellise (ideali per girare in bicicletta), al parco di Pontoncello, nel quale è stata organizzata una gita dalle Proloco dei tre comuni (San Martino Buon Albergo, Zevio e San Giovanni Lupatoto), abbracciati da questa oasi naturalistica sull’ansa dell’Adige” racconta il presidente della Proloco Simone Marchiori. “Ovviamente, non mancheranno i tour enogastronomici (in particolare, nelle valli di Marcellise) e le visite alle ville, che valorizzano quest’area. Insomma, chi si avventura in questo angolo dell’Est veronese, potrà godere un’esperienza sicuramente molto stimolante e gradevole, favorendo oltretutto il suo sviluppo”.