Due eventi culturali al Tempio di Minerva

Il Solstizio d’Estate sarà l’occasione per un concerto e una visita speciale al sito archeologico, mentre nella Giornata europea dell’archeologia sarà possibile partecipare ad una visita guidata in notturna.

Tempio di Minerva
Il Tempio di Minerva a Marano di Valpolicella

All’interno del suggestivo scenario del Monte Castelon in Marano di Valpolicella, il sito archeologico del Tempio di Minerva è la cornice ideale per ospitare eventi di carattere culturale. Per la prima volta dopo l’apertura settimanale della sito da parte dell’associazione CTG Valpolicella Genius Loci il Tempio di Minerva ospiterà due eventi nel mese di giugno.

Il Comune di Marano di Valpolicella, in collaborazione con la locale Pro Loco di Marano di Valpolicella e l’associazione CTG Valpolicella Genius Loci, ha organizzato una serata musicale lunedì 21 giugno in occasione della Festa della Musica e del Solstizio d’estate che sarà allietata dalla performance artistica del Quartetto Maffei, formazione giunta al traguardo dei 20 anni con circa 500 concerti all’attivo.

Il programma prevede l’esecuzione di brani a cura dei musicisti, ripercorreranno la storia della musica e della società, dal Rinascimento al Novecento: Antiche danze ed Arie Per Liuto III Suite (O. Respighi), quartetto KV. 421 Minuetto (W. A. Mozart), “Lo schiaccianoci” Danza Araba dalla Serenata per archi op. 42 Valzer (P. I. Tchaikovsky), Amapola (J. M. Lecalle), Ungermadel lieben, Ungarische Polka (N. Dostal), jazz suite n. 2 Valzer (D. Shostakovich), Por una cabeza (C. Gardel), Oblivion Libertango (A. Piazzolla). 

Prima del concerto, si potrà visitare il tempio grazie alla disponibilità del CTG Valpolicella che metterà a disposizione alcuni suoi volontari adeguatamente formati. Alla fine della serata invece, la Pro Loco di Marano, nel rispetto delle norme anticovid, offrirà un rinfresco al pubblico partecipante nel piazzale della vicina chiesa romanica di Santa Maria Valverde.

Venerdì 18 giugno sarà invece possibile accedere al sito ed effettuare una visita guidata in notturna condotta da guide esperte nell’ambito del progetto delle Giornate europee dell’archeologia. La visita guidata al Tempio avrà una durata di 45 minuti circa e ha lo scopo di far conoscere le bellezze di questo importante sito archeologico con il fascino dell’atmosfera notturna. La visita partirà alle ore 20.45 e prevede una prenotazione obbligatoria. La prenotazione è obbligatoria fino a esaurimento posti.