Rimane allerta per criticità idraulica sul Basso Adige

Migliorano le condizioni meteo sul territorio regionale. Permane lo stato di attenzione per criticità idraulica in due bacini.

MALTEMPO

Migliorano le condizioni meteo sul territorio regionale. Arpav segnala che per oggi, mercoledì 3 aprile, e domani, giovedì 4, non sono previste precipitazioni significative.

Alla luce delle previsioni di Arpav, il Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile della Regione Veneto ha pubblicato un bollettino con un aggiornamento dell’avviso di criticità idraulica valido dalle 14 di oggi fino alle 16 di domani.

LEGGI ANCHE: Pedone investito in viale del Lavoro, è grave

Permane lo stato di attenzione per criticità idraulica (allerta gialla) sia nel bacino Livenza, Lemene e Tagliamento (zona VENE-G), con riferimento alla piena del fiume Livenza nel bacino Po, sia nel bacino Fissero-Tartaro-Canalbianco e Basso Adige (VENE-D), con riferimento alla piena del fiume Po mentre per la zona del Delta viene dichiarata la fase di pre-allarme (allerta arancione).

Per quanto riguarda le previsioni locali di nevicate sui rilievi, il Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile segnala per il pomeriggio di oggi residue deboli precipitazioni, mentre da domani il tempo sarà stabile e via via più mite.

LEGGI ANCHE: Autovelox a Verona, ecco dove sono dal 22 al 28 aprile