Zaia: «Il coprifuoco è da cancellare»

Secondo il presidente della Regione Veneto Luca Zaia il coprifuoco «è da cancellare». Per il 7 giugno si auspica la "zona bianca".

Luca Zaia
Luca Zaia. Foto d'archivio

Il presidente del Veneto Zaia su coprifuoco e “zona bianca”

È ottimista il presidente del Veneto Luca Zaia, sulle prospettive delle restrizioni anti-Covid in Veneto. Dal 7 giugno si dovrebbe passare in “zona bianca”, e qui – dice – il coprifuoco dovrebbe essere cancellato.

«Domani vedremo un po’ di parametri quali Rt, incidenza dei positivi su 100mila abitanti e coefficiente di riempimento di terapie intensive e area non critica negli ospedali. Il venerdì c’è la valutazione e abbiamo ragionevoli motivi di pensare di confermare il nostro trend. Se confermeremo i parametri necessari, e dovremmo esserci, è verosimile che potremo essere in zona bianca dal 7 giugno».

Fissato nel pomeriggio di oggi un incontro a livello nazionale per discutere anche le regole della “zona bianca”. «In particolare – dice Zaia – il coprifuoco penso sia da cancellare».

«È diventato un totem ideologico, uno scontro da guelfi contro ghibellini. Il virus c’è e non bisogna abbassare la guardia, ma risulterebbe devastante spiegare al mondo intero che il coprifuoco resta fino al 21 giugno, come previsto dal decreto. La zona bianca così non avrebbe nessuna utilità» ha aggiunto Zaia, considerando in particolare le esigenze del turismo.

LEGGI LE ULTIME NEWS

«La zona bianca deve essere un ritorno alla normalità, sempre con responsabilità. In teoria è il punto di arrivo. Se ci sono meno di 50 contagiati su 100mila abitanti a settimana, significa che i cittadini possono tornare alla normalità, con mascherina, igiene delle mani ed evitare assembramenti».

«Cercheremo di capire le posizioni dei colleghi, ma penso sia un tema condiviso» ha sottolineato.

«Se tutto va bene» ha detto Zaia tornando sul tema dei vaccini agli operatori turistici «la settimana prossima cominciamo».

Ricevi il Daily

VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?

È GRATUITO! CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM