Zaia: «A metà giugno ordinanza per il settore degli spettacoli»

Il governatore del Veneto, Luca Zaia, oggi in conferenza stampa ha ribadito le nuove regole per l'uso delle mascherine a partire da lunedì e ha poi annunciato una nuova ordinanza per metà giugno che riguarderà il settore degli spettacoli.

«Oggi è il centesimo giorno dalla tragedia. Ci siamo trovati in un momento in cui non si poteva nemmeno uscire di casa e con le terapie intensive quasi piene. Ringrazio tutti, i medici, la stampa, i volontari, tutti uno a uno». Ha iniziato così oggi la sua conferenza stampa il governatore del Veneto, Luca Zaia.

Il presidente ha poi ripreso il testo dell’ordinanza emanata ieri e in vigore da lunedì 1° giugno: «L’uso della mascherina muta da lunedì. È una norma uguale per tutti a livello nazionale. La mascherina va indossata solo nei luoghi chiusi o dove non si può garantire la distanza di sicurezza, quindi va portata comunque sempre con sè».

Zaia ha poi annunciato la prossima ordinanza, che arriverà a metà giugno e riguarderà il settore dello spettacolo: «Stiamo lavorando ad una seconda ordinanza per metà giugno e riguarderà il mondo degli spettacoli: cinema, teatri, discoteche e altro. Ora si va verso l’apertura. Ho visto che il Governo ha deciso di aprire le regioni e penso sia un bel segnale».