Via obbligo mascherina, ma tanti la usano

Anche a Verona, stamattina, erano in pochi i cittadini senza dispositivo di protezione individuale, nonostante, con l'ultima ordinanza regionale, l'obbligo di indossare le mascherina all'aperto sia decaduto.

Coronavirus: al via fase 2 mascherina lavoro persone Veneto

È ancora un panorama di mascherine per strada quello visto oggi in Veneto, nel giorno in cui, per effetto dell’ordinanza regionale, cade l’obbligo di usarle per strada. Ma l’abitudine, e la cautela, hanno fatto sì che molte persone continuino a portarle al volto.

Era così nelle piazze di Padova, dove in media stamane 8 passanti su 10 l’avevano ancora sul volto, o al collo – «preferiamo continuare a metterla per non rischiare di contagiare o essere contagiati» hanno spiegato due ragazzi, e in piazza Bra a Verona, accanto all’Arena, dove pochi giovani passeggiavano senza indossare la protezione per bocca e naso.

Più ‘libera’ Venezia, in questi giorni semi-invasa dai turisti locali, dove si sono notate alcune comitive di vacanzieri senza mascherina, soprattutto famiglie o gruppi di amici: chi la teneva abbassata sul collo, ma anche diversi che non la indossavano proprio, mentre scattavano foto degli scorci più suggestivi, a San Marco o sul Ponte della Paglia. (Ansa)