Verso le Regionali 2020: Arturo Lorenzoni

E' il principale sfidante del Presidente uscente Luca Zaia alle prossime elezioni del 20 e 21 settembre. Il Partito Democratico lo ha scelto per provare a contrastare una vittoria (per il governatore della Lega) che sembra una formalità. Conosciamolo meglio in questa intervista.

Ingegnere elettrotecnico, dottore di Ricerca in Energetica con un Master in Economia dell’Energia e dell’Ambiente presso la Scuola Superiore Enrico Mattei E.N.I.I, Arturo Lorenzoni insegna Economia dell’Energia alla Scuola di Ingegneria Industriale dell’Università di Padova. Dal 2013 ha l’abilitazione al ruolo di professore ordinario nel settore scientifico Economia Applicata.

Nell’estate del 2017, sostenendo con il suo movimento “Coalizione Civica” ha fornito il contributo determinante all’elezione a sindaco di Padova Sergio Giordani, il quale ha nominato Lorenzoni vicesindaco.

Ruolo da cui si è dimesso il 14 luglio 2020 per dedicarsi a tempo pieno alla candidatura per il Partito Democratico a Presidente della Regione Veneto.