Veronese 21enne accusato di violenza sessuale nel Bresciano

Una minorenne è stata aggredita da un 21enne veronese all'uscita da una discoteca nel Bresciano. Il giovane è accusato di violenza sessuale e percosse.

Carabinieri Lazise aggressione

Un 21enne di Verona è stato arrestato dai Carabinieri di Chiari, in provincia di Brescia, con le accuse di violenza sessuale e percosse su una minorenne, proveniente dalla provincia di Bergamo. L’arresto è avvenuto in flagranza, secondo quanto riporta il Giornale di Brescia.

LEGGI ANCHE: I controlli della velocità a Verona dal 15 al 21 agosto

I fatti di cui è accusato il giovane veronese sarebbero avvenuti nella notte fra sabato e domenica, all’uscita da una discoteca nella zona della Franciacorta. I Carabinieri della stazione di Trenzano – sempre secondo quanto riporta il Giornale di Brescia – gli hanno anche trovato addosso mezzo grammo di hashish.

LEGGI ANCHE: Montorio: trovato un corpo senza vita e un cane poco lontano

Ricevi il Daily! È gratis

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM

radio adige tv