Verona, Tosi: «Insicurezza reale». Zivelonghi replica

Secondo il deputato di Forza Italia, a Verona i numeri dei reati sono in calo perché i cittadini non denunciano furti e altri episodi. Replica l’assessora alla Sicurezza della giunta Tommasi.

Flavio Tosi e Stefania Zivelonghi
Flavio Tosi e Stefania Zivelonghi

Flavio Tosi, deputato e coordinatore regionale di Forza Italia, attacca l’amministrazione Tommasi sul tema sicurezza a Verona.

«Ormai la gente non denuncia neanche più, in centro come in periferia» è la lettura dell’ex sindaco di Verona. «E segnala in particolare «furti d’auto, furti in auto e cannibalizzazioni di auto. Questo significa che non c’è controllo del territorio».

«Non è tutto a carico del sindaco, ma non si può neanche dire che si tratti solo di “percezione”» attacca Tosi. «Il numero dei reati è in calo perché la gente non li denuncia.

LEGGI ANCHE: Meloni a Veronafiere, elogio al Made in Italy

Pronta la replica dell’assessora alla Sicurezza di Verona Stefania Zivelonghi: «Sostenere che non esiste nessun presidio in città e nel territorio, e che chi delinque si sente libero di fare quello che vuole, significa smentire quanto ufficialmente comunicato attraverso riscontri periodici dalle stesse forze che presidiano la sicurezza in città e che gli stessi media di Verona riportano. Documenti che attestano invece un’attività forte e intensa sia della Polizia locale sia delle Forze dell’Ordine, e quindi, chi smentisce questo, se ne assumerà le responsabilità».

«Per quanto riguarda i furti – continua Zivelonghi –, il dato un po’ generico che è stato rappresentato non tiene per esempio conto di tutti i tentativi di furto che vengono prevenuti o sventati, perché anche di questo devono essere consapevoli i cittadini, gli ultimi due proprio alcuni giorni fa».

LEGGI ANCHE: Autovelox a Verona: ecco dove sono questa settimana

LEGGI ANCHE: Dramma in campo: muore 26enne fratello del calciatore del Legnago

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!

CLICCA QUI

PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM