Verona Domani celebra i 10 anni e riconferma Gasparato alla guida

Grande festa all'Istituto Salesiano San Zeno per i 10 anni di Verona Domani, celebrati in occasione del Congresso Provinciale. L'evento è stato l'occasione per riconfermare alla guida del partito il presidente Matteo Gasparato. La nuova figura del Segretario Generale è stata affidata, invece, a Nicolò Ferrari.

Verona Domani celebra il decimo anniversario della sua fondazione in occasione del Congresso Provinciale tenutosi oggi all’Istituto Salesiano San Zeno. Il presidente Matteo Gasparato è stato riconfermato alla guida del movimento.

«Oggi non è un’Assemblea qualunque, quest’anno ricorre il decennale anniversario della Fondazione di Verona Domani. Nata come casa di molti amministratori veronesi di area moderata che non avevano più voglia di prendere tessere di partito; costoro nel 2014 decisero di unire le forze e creare una cosa nuova» ha dichiarato Gasparato nel suo discorso.

Il presidente ha sottolineato il percorso di crescita e consolidamento del movimento civico, evidenziando la presenza di numerosi rappresentanti nelle istituzioni locali, regionali e provinciali. «Abbiamo annoverato tra le nostre fila un Vicesindaco del Comune Capoluogo, fino a 6 Consiglieri Comunali a Verona e Assessori, 3 Presidenti di Circoscrizione, Presidenti di tutte le più importanti Municipalizzate di Verona» ha aggiunto.

Il presidente ha evidenziato l’impegno del movimento nel dialogo costruttivo con tutte le forze del centrodestra e anche con liste civiche che condividono un programma preciso. Ha sottolineato la volontà di Verona Domani di porsi come forza politica nel Centro Destra, favorevole a dialoghi costruttivi senza escludere a priori alcuna collaborazione.

Nel focus su Verona, Gasparato ha espresso la necessità di valutare attentamente le scelte dell’amministrazione attuale, ma sottolineando anche le numerose criticità in alcune decisioni.

Infine, il presidente ha annunciato la sua rielezione a capo del movimento, proponendo un coordinamento provinciale composto da una squadra eterogenea e qualificata. Ha sottolineato la sua volontà di lasciare il passo dopo un periodo limitato, dando spazio a nuove leve e garantendo una transizione graduale e coesa.

Il nuovo direttivo

Vicepresidenti:
• Massimo Girelli (con la qualifica di Vicario)
• Anna Leso
• Paolo Rossi (Coordinatore comunale di Verona)

SEGRETARIO GENERALE:
• Nicolò Ferrari

CONSIGLIO DIRETTIVO:
• Nicola Spagnol (Tesoriere)
• Marco Zandomeneghi
• Edoardo Lana
• Sergio Falzi
• Massimo Paci
• Luisa Favari
• Marco Falavigna
• Daniele Perbellini
• Giuliano Occhipinti
• Giuseppe Zanghi
• Nicolò Martini
• Thomas Laperna
• Sara Gasparini
• Stefano Sella
• Tomas Piccinini
• Katia Rigo
• Marco Rossi
• Fulvio Soave
• Nicolò Rebonato
• Riccardo Zoccatelli
• Fabio Venturi
• Denis Caccia
• Sara Pizzoli
• Barbara Guadagnini
• Matteo Guerra
• Michele Gruppo
• Silvia Fiorio
• Emily Riolfi
• Antonio Savio