Verona, blitz della Polizia sugli autobus: ottanta sanzioni in un giorno

Prosegue l'attività di controllo della Polizia Locale di Verona a bordo degli autobus ATV. In una giornata sono stati controllati oltre 500 passeggeri su 24 autobus.

Controlli autobus Verona
Foto d'archivio

Un nuovo blitz della Polizia Locale, questa volta sugli autobus ATV extraurbani, in un giorno festivo, per verificare la situazione a bordo dei mezzi, con molti minorenni. L’intento del Comando di via del Pontiere è quello di migliorare la percezione della sicurezza a bordo e alle fermate, dopo quanto deciso nelle scorse settimane nel Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, anche sui bus da e per la provincia. L’attività di controllo con gli agenti ha interessato le linee 130, 144, 141, 138 e 62, per un totale di 24 autobus complessivi e 584 passeggeri.

Leggi anche: Verona è una città sicura?

Gli ispettori di ATV hanno sanzionato ottanta persone, di cui quindici hanno pagato immediatamente il verbale. Una donna è stata segnalata alla Procura della Repubblica per per interruzione di pubblico servizio e per non aver fornito le proprie generalità, mentre a un minorenne sono stati trovati circa tre grammi di hashish, con segnalazione alla Prefettura. Durante l’ultima settimana sono stati effettuati i controlli a bordo della linea 138, che viene scortato tutte le sere, con identificazione di altre 270 persone, come richiesto dal Prefetto Donato Cafagna.

Ricevi il Daily! È gratis

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI
PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM