Venerdì un webinar sulla digitalizzazione dei trasporti

L'Ordine degli Ingegneri di Verona e provincia organizza il webinar "Il futuro della comunicazione nei trasporti – Esperienze, studi innovativi sul territorio e mezzi di comunicazione futuribili", previsto per il 6 novembre. Il focus sarà una panoramica sulle prospettive della digitalizzazione della mobilità, e verranno presentati progetti realizzati come l'Autobus intelligente o il Treno Hyperloop.

Dalla pagina Facebook Hyperloop Transportation Technologies.

Venerdì 6 novembre, sulla piattaforma GoToWebinar, avrà luogo il webinar organizzato dall’Ordine degli Ingegneri di Verona e provincia “Il futuro della comunicazione nei trasporti – Esperienze, studi innovativi sul territorio e mezzi di comunicazione futuribili”. L’evento è il settimo della Rassegna Culturale “Open 2020. I ponti della comunicazione”.

L’obiettivo del seminario è sviluppare il tema delle nuove tecnologie della comunicazione applicate ai trasporti, con specifico riferimento alle esperienze dirette di Autostrada A22 del Brennero, A4 Mobility, Soci collettivi del CIFI e il Comune di Verona. 

La digitalizzazione della mobilità ed i sistemi di trasporto cooperativi ed intelligenti consentiranno  agli utenti e ai gestori/enti proprietari delle infrastrutture di condividere e utilizzare le informazioni disponibili, per coordinare azioni e pianificare interventi. Verranno presentate le esperienze, i progetti e le applicazioni specifiche per una città iperconnessa, sul Crocevia tra i Corridoi Europei: la  digitalizzazione della mobilità, i progetti C-Road Italy, ICT 4 CART e quelli finanziati con i fondi POR FESR. 

Chiuderanno il seminario alcuni esempi di nuovi sistemi di trasporto stradali e ferroviari che vedremo probabilmente realizzati nei prossimi decenni. Tra i progetti realizzati verrà illustrato quello relativo all’Autobus intelligente, già testato a Dubai, composto di cabine poco più lunghe di un’autovettura compatta, componibili, completamente elettriche, robotizzate ed autonome. Si parlerà poi del treno Hyperloop, approfondendo le esperienze italiane nella sfida di sviluppare il mezzo di  trasporto terreste più veloce al mondo.