Vende hashish a un minore: arrestato in stazione a Verona Porta Nuova

Arrestato davanti alla stazione di Verona Porta Nuova un 33enne: aveva appena consegnato una dose di hashish a un minorenne.

Spaccio hashish droga stazione verona porta nuova polfer

Un uomo di 33 anni è stato arrestato, pochi giorni fa, dalla Polizia Ferroviaria di Verona per aver venduto una dose di hashish ad un minore.

Il giovane è stato individuato durante un controllo, eseguito in collaborazione con una unità cinofila della Polizia Locale di Verona, nel piazzale XXV Aprile davanti alla stazione ferroviaria, nell’area riservata alle fermate dei bus, mentre cedeva della sostanza ad uno studente di passaggio.

LEGGI ANCHE: Cosa fare a Verona e provincia dal 29 settembre al 2 ottobre

Gli agenti della Squadra di Polizia Giudiziaria Compartimentale e del Settore Operativo Polizia Ferroviaria di Verona Porta Nuova lo hanno così sottoposto a perquisizione personale rinvenendo e sequestrando il denaro appena incassato, in quanto provento dell’attività di spaccio.

Il trentatreenne, arrestato in flagranza per il reato di cessione di stupefacenti, è stato condotto in carcere, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

LEGGI ANCHE: Verona, scontro auto-moto. Un morto

Ricevi il Daily! È gratis

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM

radio adige tv