Vaccini: immunodepresso tornerà a scuola

vaccini immunodepresso

Solo uno non in regola nella scuola, la sua situazione al vaglio della Asl.

Tornerà a scuola il bimbo di sette anni guarito dalla leucemia, ma impossibilitato a rientrare in classe per la presenza di alunni non vaccinati. La Asl Roma2 informa infatti che nell’istituto di via Bobbio si è arrivati al 99% dei bimbi vaccinati e ciò garantirà il ritorno dell’alunno.

«La copertura vaccinale ai fini della frequenza scolastica nella comunità scolastica del plesso di via Bobbio a Roma, è eccellente attestandosi al 99% di soggetti regolarmente immunizzati, ben oltre l’obiettivo fissato dai piani di prevenzione vaccinale», spiega la Asl.

«Nello specifico, dei 101 alunni che frequentano il plesso, tutti i compagni di classe del bambino risultano in regola così come quelli delle altre classi, fatta eccezione per un alunno la cui particolare situazione sanitaria è tutt’ora oggetto di valutazione da parte del personale medico di questa Asl», conclude la nota. (Ansa)