Un tutorial per realizzare i sogni (o per provarci)

Si chiama proprio Tutorial l’evento che “non insegna niente a nessuno” ma permette di imparare qualcosa guardando qualcuno (e non si tratta solo di scoprire come riparare lo schermo del cellulare o sapere come mettere l’ombretto senza far colare il mascara). Appuntamento per stasera, al coworking 311, dalle 18.30 con il primo incontro.  I relatori?  Persone che hanno trovato la propria strada.

Servirebbe un tutorial per capire cosa si vuole fare nella propria vita? In alcuni casi, una lezione di ispirazione potrebbe essere davvero utile. Sentire la storia di persone che hanno trovato la propria strada può essere d’aiuto per uscire da una situazione nebulosa  e cominciare a pensare a cosa fare della propria vita. Da questo presupposto parte l’evento “Tutorial” che semplicemente punta l’occhio di bue sulle persone che davvero “ce l’hanno fatta” perché hanno deciso di ascoltarsi e seguire un percorso professionale ritagliato sulle proprie passioni e sui propri talenti, senza deroghe alla fatica.

I temi sono vari: si va dall’imprenditorialità sociale con Sol.Co. Verona al mondo del Web Developer con Verona Fablab, passando per Edutainment e innovazione con il TEDx Verona, per finire con la produzione di contenuti digitali (a cura di Edulife) e con  l’orientamento insieme a Cosp Verona.

 

Quattro i testimoni: Alicia BP, Welfare Community Manager, Cristiana Tappi, creative director, Marco Todeschini, liutaio di ukulele e Pietro Barba, videomaker. “Tutorial” è anche l’occasione per  conoscere il progetto “Officina delle Competenze” (#officinadellecompetenze), pensato per colmare il divario tra conoscenze teoriche e mondo del lavoro,  con le formazioni proposte da311 VeronaVerona FablabSol.Co. Verona e TEDx Verona, gli enti partecipanti al progetto “Officina delle Competenze”, insieme a COSP Verona che verranno presentate proprio all’evento.

Il progetto è finanziato da Fondazione Cariverona.