Un nuovo front office orientativo per chi ha bisogno

Da oggi alla Croce Rossa di Verona di via Sant’Egidio 10 c’è un front office dell’associazione Operazione Vivere che offre un primo orientamento alle persone che ne hanno bisogno, che sia per disagio sociale o per una consulenza legale.

Si rivolge alle persone in difficotà il nuovo sportello orientativo dell’associazione Operazione Vivere, che offre a chi ne ha bisogno, risposte a problemi di natura legale, psicologica e sociale ed economica. Il front office si trova in via Sant’Egidio 10 ed è ospitato dalle Croce Rossa.

Con il nuovo servizio, effettuato in collaborazione con l’associazione di volontari ‘Operazione vivere’, diversi professionisti saranno a disposizione della cittadinanza gratuitamente, per fornire informazioni e dare supporto per reperire certificati, assistenza medica e consulenza legale – psicologica – sociale.

Coinvolti nel progetto, per consulenza e aiuto, l’Ufficio minori della Questura, la Procura della Repubblica sezione minori, le strutture sanitarie locali, le case di accoglienza per madri e bambini, le comunità per minori, i consultori, i centri antiviolenza, i servizi sociali e gli psicologi presenti nelle scuole.

Il servizio è attivo ogni lunedì, dalle 15 alle 17, nella sede della Croce Rossa.

L’associazione dal 2004 si prende cura delle persone che hanno bisogno