Transpolesana, in programma le opere di potenziamento

Si è svolto venerdì pomeriggio a San Giovanni Lupatoto il tavolo tecnico per definire le opere di potenziamento previste per i prossimi mesi lungo la Transpolesana.

Transpolesana riunione

La Vicepresidente e Assessore alle Infrastrutture e Trasporti Elisa De Berti ha incontrato nel pomeriggio di venerdì scorso, a San Giovanni Lupatoto (VR), i sindaci dei Comuni attraversati dalla Statale 434 Transpolesana per presentare, insieme ai tecnici dell’Anas, l’aggiornamento del programma di manutenzione dell’infrastruttura viaria.

«L’incontro è stata l’occasione per fare il punto della situazione sulle opere di potenziamento della strada statale – ha spiegato la Vicepresidente – aspetto ritenuto strategico e su cui la Regione mantiene alta l’attenzione. In particolare, mi sono fatta portavoce del territorio che chiede un’arteria sicura e con le necessarie manutenzioni. Anas, da parte sua, ha accolto l’esigenza manifestata dai comuni e in questa occasione ha presentato l’avanzamento dei lavori previsti e il programma di quelli in calendario. La Regione – ha concluso la Vicepresidente – nonostante non abbia competenza diretta sulla Transpolesana, continua a mantenere un ruolo di vigilanza, e segnalando eventuali criticità e facendosi parte attiva per consentire ad Anas di ottenere finanziamenti».

LEGGI ANCHE: San Bonifacio: investito bimbo di 7 anni, è grave

La “Transpolesana” è un’arteria viabilistica del Veneto, di lunghezza pari a circa 80 km con tracciato a due corsie per senso di marcia, e che attraversa 21 Comuni delle province di Verona e Rovigo, di competenza di ANAS. Il programma complessivo di potenziamento prevede un investimento di circa 64 mln di euro: il 59% dei lavori (pari a oltre 38 mln di euro) è stato ultimato, l’11% (pari a oltre 7 mln di euro) è in corso di esecuzione e la rimanente parte è in corso di progettazione.

Le opere di potenziamento previste per i prossimi mesi prevedono interventi di miglioramento della pavimentazione stradale; lavori di messa in sicurezza e ripristino delle elevazioni dei sovrappassi; lavori di manutenzione straordinaria di ponti sui canali; lavori di adeguamento funzionale degli svincoli e delle corsie di accelerazione/decelerazione; miglioramento delle condizioni di percorrenza e rumorosità della strada; interventi su barriere e protezioni; lavori di adeguamento degli impianti tecnologici per la progettazione della sicurezza nelle gallerie stradali; lavori per l’implementazione tecnologica, impiantistica e di videosorveglianza.

LEGGI ANCHE: Velo Veronese, un trattore investe un uomo di 73 anni

Dati tecnici SS434 Transpolesana

Lunghezza: 80,370 km; dal km 2+500 (Verona) al km 82+870 (Rovigo-Inn.SS16)

Sez. piattaforma:18,60 m con corsie da 3,50 m, banchina in destra da 1,70 m e margine interno da 1,20 m

Gallerie artificiali: n.1; Galleria “San Giovanni Lupatoto” dal km 5+730 al km 6+645 per una lunghezza totale di 915 m

Svincoli: n.37 in cui sono consentite:

•tutte le manovre n. 31

•manovre parziali n. 6

Incidenza media: 1 svinc./ 2200m

Ponti e viadotti: n. 48

Sovrappassi: n. 38

Province attraversate: Verona (dal km 2+500 al km 54+200) e Rovigo (dal km 54+100 al 82+870)

Comuni attraversati: n. 21, di cui 12 in Provincia di Verona (Verona, San Giovanni Lupatoto, Zevio, Oppeano, Isola Rizza, Roverchiara, S. Pietro di Morubio, Angiari, Cerea, Legnago, Villa Bartolomea, Castagnaro) e 9 in Provincia di Rovigo (Badia Polesine, Giacciano con Baruchella, Canda, Castelguglielmo, San Bellino, Fratta Polesine, Villamarzana, Arquà Polesine, Rovigo).

LEGGI LE ULTIME NEWS

Ricevi il Daily! È gratis

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM

radio adige tv