Strage Marmolada, Zaia: «Dopo il nulla osta della Procura, i funerali»

La Procura di Trento ha dato il via libera alla celebrazione dei funerali delle undici vittime della tragedia della Marmolada di domenica 3 luglio 2022. Zaia: «Si rinnovano il dolore ed il cordoglio».

Luca Zaia
Luca Zaia

Attraverso un comunicato, Luca Zaia, Presidente della Regione Veneto, ha espresso tutto il suo dolore a seguito dell’autorizzazione della Procura della Repubblica di Trento, titolare delle indagini, a poter organizzare le esequie delle vittime del crollo del Seracco in Marmolada, avvenuto lo scorso 3 luglio 2022.

LEGGI ANCHE: Cassani ricorda Rebellin: «Era la passione per il ciclismo fatta persona»

«Si avvicina, dopo il nulla osta della Procura di Trento, il momento dei funerali delle undici vittime della tragedia della Marmolada. Da parte nostra sarà un addio carico di dolore e di cordoglio, per le vittime venete, come per tutti gli altri.» Così Luca Zaia che poi aggiunge: «Si rinnoverà il forte sentimento di vicinanza alle famiglie, mai sopito nei giorni dopo la tragedia, mentre verrà dato l’ultimo saluto a persone amanti della montagna che rimarranno nei nostri cuori come le vittime di una dalle più grandi tragedie della storia dei nostri monti».

LEGGI ANCHE: Morte Rebellin, Bartoletti: «Davide come Michele. Come troppi altri!»

Ricevi il Daily! È gratis

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI
PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM

radio adige tv