Rugby, I Medicei vs Verona. Ansell: Mi aspetto una grande prova dei ragazzi”

Verona Rugby
Verona Rugby

Domenica 17 marzo, ore 15:00, nella gara valida per la 18° giornata di Top 12, il Verona Rugby scende in campo al Ruffino Stadium Mario Lodigiani di Firenze per affrontare I Medicei. La gara d’andata, a Payanini Center, aveva premiato gli ospiti che si sono imposti per 17-33 dopo 80’ molto combattuti.

Il Verona, terzultimo e quindi al momento fuori dalla zona rossa della classifica, naviga a quota 23 punti, mentre gli uomini di coach Presutti sono sesti a 40. “Nell’ultimo match con Valorugby ci è mancata forse un po’ di lucidità, ma siamo rimasti in partita fino all’ultimo e questo è molto positivo – ha detto Zane Ansell, assistant coach del First XV veronese, in vista del match – “Domenica a Firenze puntiamo a gestire meglio i tempi di gioco e soprattutto ad essere più disciplinati. Questa settimana abbiamo lavorato molto sull’aspetto mentale. Dobbiamo mantenere di più il controllo ed essere più lucidi per evitare errori banali e concedere opportunità gratuite a I Medicei. ”

Lucidità e concentrazione, dice il coach. “Sono avversari ostici, soprattutto in casa loro. Sono una squadra equilibrata, con elementi di esperienza, ma anche giovani molto dinamici e d’impatto. Ogni partita per noi è una finale. Andiamo per vincere e portare a casa più punti possibile. Mi aspetto una grande prova da parte dei ragazzi.”

Sulla formazione il coach non prevede grossi cambiamenti. “Siamo felici del rientro di Artuso dopo il lungo stop: per noi è una pedina importante” ha concluso Ansell.

Ecco la probabile formazione che scenderà in campo al Ruffino Stadium di Firenze: Mortali; Buondonno, Pavan, Quintieri, Cruciani T.; McKinney, Navarra; Riccioli (cap), Rossi, Salvetti; Bernini, Groenewald; Greeff, Silvestri, Furia. A disposizione: Delfino, Fioravanzo, Girelli, Signore, Artuso, Zanini, Cruciani M., Geronazzo. All. Grant Doorey (Head Coach), Zane Ansell (Assistant Coach), Greg Sinclair (Skills Coach)