Il Chievo cerca la sua prima vittoria al Ferraris

New call-to-action

Dopo l’esaltante pareggio ottenuto allo scadere contro l’Inter con un meraviglioso gol del capitano Sergio Pellissier, il Chievo Verona torna in campo oggi pomeriggio alle 15. Allo stadio Luigi Ferraris, situato nel quartiere genovese di Marassi, la squadra di Domenico Di Carlo affronta una Sampdoria in ottima forma, in particolare pensando al suo bomber Quagliarella.

Il Chievo, dopo sei pareggi consecutivi in campionato, cerca la prima vittoria anche se non sarà facile sul terreno di gioco dei blu cerchiati. In 19 precedenti tra Serie A e B, la formazione della Diga è riuscita a imporsi soltanto due volte, di cui l’ultima, nel 2016, per 1 a 0 con gol di Meggiorini.

A richiamare attenzione proprio per l’ottimo filotto dei clivensi è l’allenatore blucerchiato Marco Giampaolo: “Giudicare il Chievo per la sua posizione di classifica è da incompetenti, da gente che non osserva. Il Chievo oggi è competitivo, non abbiamo una partita difficile ma difficilissima. Ha fermato l’Inter, il Napoli e la Lazio, viene da cinque risultati utili consecutivi”.

Questi i convocati da Di Carlo che tenteranno l’impresa oggi pomeriggio.

PORTIERI:

1 – Adrian Semper

67 – Elia Caprile

70 – Stefano Sorrentino

DIFENSORI:

3 – Strahinja Tanasijevic

5 – Federico Barba

12 – Bostjan Cesar

14 – Mattia Bani

15 – Luca Rossettini

27 – Fabio Depaoli

40 – Nenad Tomovic

44 – Pawel Jaroszynski

CENTROCAMPISTI:

4 – Nicola Rigoni

8 – Ivan Radovanovic

13 – Sofian Kiyine

17 – Emanuele Giaccherini

21 – Mauro Burruchaga

22 – Joel Obi

56 – Perparim Hetemaj

ATTACCANTI:

9 – Mariusz Stepinski

11 – Mehdi Leris

20 – Filip Djordjevic

25 – Sergej Grubac

31 – Sergio Pellissier

55 – Emanuel Vignato

69 – Riccardo Meggiorini